PAPA FRANCESCO

Il Volo canterà per Papa Francesco
per la “Giornata della Gioventù” a Panama

Lunedì 14 Gennaio 2019
Il Volo
Il sogno finalmente si avvera e i tre giovani artisti de Il Volo potranno cantare alla presenza di Papa Francesco la loro speciale “Ave Maria” a lui dedicata in occasione del Giubileo della Misericordia del 2017. L’occasione sarà la “Giornata Mondiale della Gioventù”, che si svolgerà a Panama dal 22 al 27 gennaio prossimi. I tre artisti si esibiranno nel corso della cerimonia della veglia della sera del 26 gennaio, nel Campus San Giovanni Paolo II, dove è prevista la presenza di oltre un milione di persone e la simultanea trasmissione in mondovisione dell’evento che precederà la messa che il Papa celebrerà nella giornata di domenica 27 gennaio.

«Come descrivere un’emozione così profonda? Siamo tre giovani - dicono Gianluca, Piero e Ignazio  - tra milioni di giovani come noi, con il privilegio di portare a termine un sogno: cantare in un’occasione così importante per un pubblico così speciale, il Papa e una bellissima gioventù». Lo avevano promesso a Bergoglio in occasione della udienza privata a loro concessa proprio per donare al Pontefice la prima copia del loro brano “Ave Maria Mater Misericordiae” con l’intento di poterla eseguire dal vivo alla sua presenza. Questo evento sarà un’occasione per incontrare giovani da tutto il mondo e vivere con loro una esperienza di fede e di comunione. Con tutti loro Gianluca, Piero e Ignazio canteranno alcuni brani del repertorio popolare latino americano nella stessa occasione della veglia. «Il 2019 è l’anno del nostro decennale - aggiungono i tre artisti - e non poteva iniziare in modo migliore, regalandoci un’occasione unica che ci accompagnerà per sempre nei ricordi della nostra carriera e della nostra vita».  © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Autobus a Roma, le trovate degli utenti per sopravvivere ai disagi

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma