Uccide cervi illegalmente, bracconiere condannato a guardare Bambi una volta al mese

Uccide cervi illegalmente, bracconiere condannato a guardare Bambi una volta al mese
2 Minuti di Lettura
Martedì 18 Dicembre 2018, 12:51 - Ultimo aggiornamento: 17:54

Un bracconiere è stato condannato a guardare Bambi (dal carcere). La singolare condanna è stata inflitta da un giudice del Missouri ad un bracconiere di nome David Berry Jr. Oltre a dover scontare un anno di prigione, il condannato dovrà guardare una volta al mese un celebre film di Walt Disney: "Bambi", fino a quando non tornerà in libertà. Berry è stato giudicato colpevole di aver ucciso illegalmente dei cervi, prendendone solo le corna e le teste e lasciandone poi il resto del corpo a marcire, come riferisce la Cnn online.

Nel film "Bambi", un classico dei cartoni animati, che risale al 1942, è raccontata la storia di un piccolo cervo che rimane solo, dopo che i cacciatori ne hanno ucciso la madre. «La condanna di Berry entra in una lunga lista di pesca e gare illegali sue e della sua famiglia», ha affermato un agente della Lawrence County Conservation. Berry è strato arrestato il 31 agosto del 2016, riferisce ancora la Cnn, al termine di di una indagine andata avanti per circa nove mesi, che ha coinvolto altri residenti del Missouri poi comparsi davanti al giudice con una serie di accuse relative alla caccia illegale al cervo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA