A Genova la Pellegrini vola sui 100: «Strafelice di questo crono»

Venerdì 9 Novembre 2018
Federica Pellegrini chiude al secondo posto la finale dei 100 stile libero al trofeo “Nico Sapio” di Genova. La 30enne veneta, all'esordio stagionale, nuota in 52”70 cedendo solo alla statunitense Kelsi Dahlia Worrell vincitrice in 52”56; sul terzo gradino del podio l'altra statunitense Madison Kennedy (53”69). Nei 400 stile libero sorprendente successo della genovese Erica Musso in 4'00”44 davanti alla romana Simona Quadarella (4'02”86), campionessa europea della distanza in vasca lunga la scorsa estate a Glasgow, e a Giorgia Romei (4'09”28).

FEDERICA SODDISFATTA
«Sono strafelice, ho nuotato a mezzo secondo dal mio personale in un periodo di carico: ho cambiato un po' allenamento e si stanno vedendo i frutti. Oggi è andata molto meglio rispetto all'anno scorso», commenta, soddisfatta, la Pellegrini. Che sugli obiettivi stagionali è chiara: «L'anno scorso ho fatto i 200 dorso, adesso mi vedrete spesso iscritta ai 200 stile libero ma la mia gara di punta sarà sempre i 100: diciamo che i 200 verranno fatti per continuare a fare doppia distanza e per allenamento, niente di più di un divertimento». Infine un riferimento anche a quanto accaduto a Genova con il crollo di Ponte Morandi. Ha voluto dimostrare la sua vicinanza rinunciando ad altri meeting per essere al Nico Sapio: «Era fondamentale che questo appuntamento si rinnovasse anche per dare un senso di normalità alla città: sono davvero felice di esserci». © RIPRODUZIONE RISERVATA