​Morata-Juventus, si inserisce l’Inter. Ma l’Atletico Madrid cerca il sorpasso

Giovedì 24 Maggio 2018 di Alberto Mauro e Eleonora Trotta
C’è la fila per Alvaro Morata, in uscita dal Chelsea dopo la negativa stagione vissuta a Londra. L’attaccante classe ‘92 non si è mai ambientato in Inghilterra, ha perso il Mondiale con la Spagna, e ora cerca una nuova squadra che possa concedergli una vetrina importante. La sua prima scelta resta la Juventus, un amore mai svanito, nonostante la distanza e il ricco ingaggio percepito in Premier. Ieri l’ex Real Madrid ha incontrato a Milano il ds Paratici: un’occasione cordiale per ribadire il reciproco affetto, ma che non ha ancora fatto decollare l’operazione sull’asse Torino-Londra. Il club bianconero vuole prima capire se arriveranno offerte per Higuain, nel mirino di Psg e Chelsea. Intanto i Blues hanno preso contatti con l’entourage di Icardi, l’idea è quella di inserire nell’affare proprio il cartellino dello stesso Morata: una soluzione particolarmente gradita alla moglie italiana del calciatore, la fashion blogger Alice Campello

Non solo Italia, però, anche Atletico Madrid, Bayern e Psg restano sulle tracce dello spagnolo. I colchoneros in particolare avrebbero imboccato la corsia di sorpasso con un assegno da 60 milioni di euro. Chiusura su Darmian: il duttile terzino è ad un passo dalla Juventus, l'affare era stato impostato già a febbraio. 


© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma, mille guai e un miracolo: per Natale i turisti in aumento

di Mauro Evangelisti

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma