Cosenza, postava su Facebook fotomontaggi hard delle sue vittime

Venerdì 6 Aprile 2018
3
Postava su Fb fotomontaggi hard apponendo il viso delle sue vittime su corpi di donne nude in pose o atteggiamenti sessuali. Uno stalker di 58 anni è stato arrestato dai militari del Gruppo della guardia di finanza di Sibari (Cosenza) che hanno dato esecuzione all'ordinanza applicativa della misura cautelare degli arresti domiciliari, emessa dal gip del Tribunale di Castrovillari, su richiesta della procura. A conclusione di una complessa indagine, sviluppata anche in ambito internazionale, le fiamme gialle, su delega del pm Antonino Iannotta, hanno individuato e poi arrestato l'uomo per atti persecutori e diffamazione.

LEGGI ANCHE Carabiniere la lascia, lei gli manda la foto di un feto morto

Le vittime erano, in particolare due coniugi, ma anche parenti stretti ed amici. Alcune vittime venivano «bombardate» da sms molesti od offensivi dal contenuto sessuale sulle utenze private; altre ricevevano telefonate moleste, sgradevoli e volgari. Ma soprattutto su falsi profili Facebook venivano postati e diffusi messaggi dal contenuto forzatamente romantico, frasi offensive e fotomontaggi hard, che venivano inviati anche a profili di parenti ed amici delle vittime. Una vittima, a causa dello stalker, ha dovuto cambiare per quattro volte il proprio numero di cellulare, cambiare lavoro ed uscire di casa accompagnata. Molestie che si sono estese anche a parenti ed amici delle principali vittime degli atti persecutori, fino ad arrivare ad offese a parenti defunti.
Ultimo aggiornamento: 11 Maggio, 18:29 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Tutti in campo per Sara tre anni dopo la tragedia

di Mimmo Ferretti

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma