«Sei bella, posso offrirti da bere?»: ma due settimane dopo lui le chiede il rimborso

Lunedì 12 Settembre 2016
5
Abby Fenton
Una serata come tante in un night club a Sheffield, nel Regno Unito, è stata resa indimenticabile grazie a un messaggio ricevuto ben due settimane più tardi. La bella 18enne Abby Fenton non credeva ai suoi occhi quando ha letto il testo del messaggio sul suo cellulare: un ragazzo di nome Liam chiedeva di essere rimborsato del costo del drink che le aveva offerto.


Quando si esce si è soliti offrire o ricevere da bere, ma non le era mai capitata una cosa del genere. "Ciao tesoro spero che non ti dispiaccia se ti chiedo di darmi indietro 6,50 sterline", si legge nel messaggio. 


Abby in un primo momento ha fatto fatica a ricordare chi fosse, ma poi ha provveduto a inviargli sul suo conto corrente il denaro richiesto, quello che era servito per acquistare la bevanda al Viper Rooms di Sheffield. Nonostante lo choc nel leggere il messaggio ha pensato che potessero servigli davvero: "Ricordo che aveva indosso delle scarpe di Primark, probabilmente ha bisogno di soldi".


Liam le si era avvicinato per offrirle qualcosa da bere e dopo una chiacchierata i due si erano scambiati il numero di telefono. Due settimane più tardi lui si è rifatto vivo, ma non per uscire con lei. 


La ragazza, in procinto di andare a studiare Bio-medicina alla Leeds Beckett, ha raccontato: "Ero al bar, lui mi si è avvicinato e ha chiesto di potermi offrire da bere perché ero bellissima. Io ho chiesto un drink con la vodka. Non era il mio tipo, ma non ci ho trovato nulla di male nell'accettare". Ultimo aggiornamento: 22:11 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

FaceApp, i figli crescono e le mamme invecchiano

di Raffaella Troili

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma