Genova, ponte crollato: si dimette il commissario scelto da Toninelli

Domenica 9 Settembre 2018
6

«L'ingegner Bruno Santoro ha rassegnato spontaneamente le proprie dimissioni dalla Commissione ispettiva del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti che opera per individuare le cause del crollo del Ponte Morandi». Lo si legge in una nota del ministero che, «ringraziandolo per la sensibilità e la professionalità dimostrate, precisa che appena dal 23 marzo scorso Santoro è dirigente della Divisione 1 (Vigilanza tecnica e operativa della rete autostradale in concessione) della Direzione generale per la vigilanza sulle concessionarie autostradali».

Ultimo aggiornamento: 10 Settembre, 13:19 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

“No” ai botti killer di cani e gatti: una campagna tra gli studenti

di Marco Pasqua