Non paga l'affitto, pestato a colpi di spranga e mandato in ospedale

Martedì 10 Luglio 2018
Non pagava l'affitto e volevano sfrattarlo, quindi hanno deciso di passare dalle parole ai fatti e lo hanno riempito di botte.

E' accaduto a San Felice Circeo, dove un tunisino è stato malmenato a colpi di spranga nel tardo pomeriggio di ieri. L'uomo ha chiamato i soccorsi ed è stato medicato in ospedale a Terracina, dove sono arrivati anche i carabinieri chiamati dai sanitari, date le condizioni della vittima.

I militari della stazione di San Felice insieme ai colleghi del nucleo operativo di Terracina,  hanno identificato in serata  gli autori del gesto. Si tratta di un ragazzo di 25 anni di Terracina e di uno di 28 di Velletri che sono stati denunciati a piede libero con l'accusa di   lesioni personali aggravate in concorso.   © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Fare il vento è un modo di dire per dire che non si paga al ristorante

di Mauro Evangelisti