Roma, furgone in fiamme sulla rampa d'ingresso a Fiumicino: chiusa al traffico

Sabato 9 Giugno 2018 di Umberto Serenelli
(Foto Serenelli)

Stava trasportando materiale infiammabile in Fiat Doblò quando improvvisamente il carico ha preso fuoco. E’ successo intorno alle 13.30 su via Montgolfier, rampa che dal viadotto dell’aeroporto consente al traffico automobilistico di scendere lungo la via Portuense e quindi recarsi a Fiumicino. Alla vista delle fiamme il giovane a bordo del mezzo si è impaurito e ha telefonato ai vigili del fuoco e alla protezione civile di Fiumicino città.
 

 

Nel giro di pochi di minuti, sul posto sono arrivati i pompieri della vicina Ostia e i mezzi della protezione del Comune costiero mentre l’auto era in preda a lingue di fuoco. Dal mezzo privato si è sollevata una colonna di fumo alta oltre 10 metri vista dall’aeroporto e lungo l’autostrada che conduce a Roma. Nell’arco di 20 minuti i soccorritori hanno spento l’incendio.

«La preoccupazione principale – dice Alfredo Diorio, con delega dal sindaco alla Protezione civile – era legata alla presenza di sterpaglie lungo la strada e a ridosso del luogo in cui è andato a fuoco il Doblò: il nostro timore che si propagasse alla rigogliosa vegetazione circostante». La Polizia locale ha deviato il traffico verso la rampa dove è stato possibile raggiungere la cittadina marina attraversando Isola Sacra. Quindi solo tanta paura per il conducente del furgone Fiat.
Annulla

Ultimo aggiornamento: 16:33 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

La realtà virtuale dei grillini e i problemi (reali) della città

di Simone Canettieri