25 aprile 1472 Muore a Roma Leon Battista Alberti

Mercoledì 25 Aprile 2018 di Enrico Gregori
Architetto, scrittore, matematico, umanista, crittografo, linguista, filosofo, musicista e archeologo. Fu una delle figure artistiche più poliedriche del Rinascimento. Il suo primo nome si trova spesso, soprattutto in testi stranieri, come Leone. Alberti fa parte della seconda generazione di umanisti (quella successiva a Vergerio, Bruni, Bracciolini, Francesco Barbaro), di cui fu una figura emblematica per il suo interesse nelle più varie discipline. Viene considerato, accanto a Brunelleschi, il fondatore dell'architettura rinascimentale. L'aspetto innovativo delle sue proposte, soprattutto in ambito architettonico umanistico, consisteva nella rielaborazione moderna dell'antico, cercato come modello da emulare e non semplicemente da replicare. © RIPRODUZIONE RISERVATA