Roma, scandalo buche: fondi e burocrazia, i ritardi della giunta Raggi

di Fabio Rossi
Si va piano, sulla tangenziale est della Capitale: 30 chilometri orari al massimo, in una strada a scorrimento veloce, a causa delle buche che hanno completamente dissestato il manto stradale. Ma ancora più lento è stato il Campidoglio che negli ultimi anni, passando attraverso diverse amministrazioni, ha continuamente rinviato la manutenzione straordinaria (ossia il rifacimento completo) dell’arteria. L’ultimo slittamento è molto recente: nel bilancio di previsione 2018 i 2,5 milioni di euro relativi a questo...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
SCOPRI LA PROMO



Venerdì 9 Marzo 2018 - Ultimo aggiornamento: 20:39

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 72 commenti presenti
2018-03-09 08:51:50
Nei paesi normali, in casi del genere si butta catrame (o cemento), in Italia si aprono inchieste, si mandano avvisi di garanzia, si muovono plotoni di giudici, burocrati e avvocati. Ma tutti sanno che nessuna di queste inchieste produrrà qualcosa di concreto o riuscirà a tappare una sola buca...
2018-03-09 08:30:56
Il sistema diffuso degli appalti pubblici è inquinato da operatori che lavorano senza professionalità e, spesso, senza alcuna cognizione di causa. Se ci fosse un assessore competente, pretenderebbe interventi di manutenzione con effetti duraturi, ad evitare che si mettano delle toppe intenzionalmente effimere per mantenere in piedi la domanda. In altri termini, faccio una riparazione che duri il meno possibile, così mi richiamano a ripeterla. Un assessore preparato valuterebbe la stranezza di un esborso in manutenzione spropositato rispetto a quello per la costruzione di strade a nuovo. Un assessore preparato si farebbe redigere un capitolato tecnico da gente esperta ed inserirebbe nei contratti di affidamento clausole di garanzia di durata dell'opera prestata. In modo da rendere conveniente alle ditte l'applicazione della buona regola d'arte.
2018-03-09 16:40:27
Sembra un bombardamento, una cosa fenomenale cosi non si era mai vista, da Roma ai Castelli e Litorale, strade comunali, provinciali e regionali, anche se vai in Abruzzo a L'Aquila la stessa storia, solo le strade dell'Anas e autostrade si salvano e non dappertutto, si vede bene dove si √® mangiato di pi√Ļ ne passati decenni...
2018-03-09 10:43:38
cicalone61 09.43.21 guardi che la campagna elettorale è finita...!!!
2018-03-09 12:40:44
è vero o no che ste buche sembrano un po' troppo artificiali, per essere stato solo il gelo? ma che ci siamo rincretiniti tutti? non s'è mai visto un fenomeno simile in pochi giorni. patetico. quando sappiamo bene che siamo pieni di parassiti, alloggiati e pagati dalle mafie, che danneggiano, incendiano e saccheggiano tutto quello che "conviene".
72
  • 1 mila
QUICKMAP