Padova, scandalo a luci rosse in canonica: sacerdote condannato dalla Chiesa a togliere la tonaca

Don Andrea Contin, l'ex parroco padovano di Busiago di Campo San Martino accusato di violenza privata aggravata per lo scandalo a luci rosse in canonica, è stato dimesso dallo stato clericale. Lo annuncia il vescovo di Padova, mons. Claudio Cipolla, spiegando di aver informato l'interessato lo scorso 3 marzo e oggi il clero locale. La decisione è stata notificata al vescovo dalla Congregazione per il Clero, presieduta dal card. Beniamino Stella, a cui era stata consegnata la documentazione relativa al procedimento canonico del Tribunale ecclesiastico diocesano. 

Il provvedimento è inappellabile e non soggetto a ricorso e prevede, per Contin, la dispensa dagli obblighi del ministero presbiterale e dal celibato. L'ex parroco di San Lazzaro, coinvolto nello scandalo per le sue numerose amanti, ha chiesto la scorsa settimana di patteggiare un anno per l'accusa di violenza e lesioni privata nei confronti della donna che l'aveva denunciato, nel 2016, facendo scoppiare l'inchiesta. «È un momento di sofferenza per tutti - ha commentato il vescovo Cipolla - per tutte le persone coinvolte. Non possiamo pensare che si sia giunti a questa decisione così grave senza che siano stati vagliati tutti gli elementi in gioco e per il bene della Chiesa e di Andrea Contin stesso. Ci vorrà tempo per rimarginare le ferite e trovare percorsi di fiducia per quanti si sono sentiti offesi o sono stati confusi da quanto accaduto».
Giovedì 8 Marzo 2018 - Ultimo aggiornamento: 10-03-2018 11:24

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 6 commenti presenti
2018-03-09 13:21:11
Speriamo che quando la chiesa si renderà conto che anche i preti sono uomini (che per legge di natura hanno organi riproduttivi che producono ormoni di testosterone) non sia troppo tardi. I luterani l'hanno capito da tempo e la loro chiesa non ne ha risentito !
2018-03-09 10:06:30
a dire il vero... la tonaca se la tolse già e pure molto volentieri....
2018-03-08 18:28:00
Scandalo a luci rosse : sacerdote condannato dalla Chiesa a togliere la tonaca perch√© .... la prossima volta dovr√† essere completamente nudo e possibilmente anonimo. A volte mi pendo di criticare la giustizia italiana perch√© dimentico che quella del vaticano √® ancora peggio ... pedofili e scandali sessuali a parte, di quelli che - obbedienti - vestono "underground" abiti civili. Ma per loro c'√® una via di scampo: la confessione con relativa assoluzione con la frase di rito: non lo far√≤ pi√Ļ...... fino alla prossima volta.
2018-03-08 15:49:24
certamente è una sentenza grave per la Chiesa, fino adesso preti pedofili, simoniaci, stupratori etc erano stati sempre protetti. Poveretto come farà contin a fare la bella vita senza la copertura della tonaca.
2018-03-08 13:59:14
Domanda: perché questo che ha avuto amanti adulte viene stonacato, mentre i tanti che hanno violentato bambini restano in genere a dir messa?
6
  • 30
QUICKMAP