Elezioni, Di Maio: pronti al dialogo con tutti. Ma punta sui dem

di Stefania Piras
«Non abbiamo fretta, risolvano i loro problemi», dice lapidaria una fonte molto vicina a Luigi Di Maio. In casa Cinquestelle si pensa, si guarda, si sogna l'appoggio di un Pd de-renzizzato. POST IDEOLOGIA Siamo lontanissimi dall'intesa prevista con la Lega Nord. C'era ancora la stella polare settentrionale quando sei mesi fa Di Maio li aveva immaginati come partner di governo. Davanti a una platea di imprenditori, fece una serenata nordista mettendo al primo posto delle sue priorità non il reddito di...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
SCOPRI LA PROMO



Mercoledì 7 Marzo 2018 - Ultimo aggiornamento: 08-03-2018 00:01

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 88 commenti presenti
2018-03-07 11:05:46
Adesso Di Maio paga sto reddito di cittadinanza...voglio vedere dove prendi i soldi....a fenomenoooo....
2018-03-07 11:54:29
Di Maio è il capo politico di un movimento caratterizzato dalla demagogia e dall'insulto pesante agli avversari politici che ora giustamente non desiderano incontrarlo
2018-03-07 12:25:23
E vai! Hanno vinto e stanno dando il nostro paese in pasto alla sinistra per i prossimi vent'anni. E' pazzesco, E' PAZZESCO! E i pentastelluti si rivelano per quello che sono sempre stati: UN SONORO BIDONE! Oddio, anche la lega non è molto diversa da questi dilettanti...
2018-03-07 12:16:38
quando si sente l'odore del potere si dimentica tutto...
2018-03-07 11:19:34
Mi sorprende che prima chi faceva accordi tra pariti era inciuccio ora si chiama dialogo , come si cambia presto, mi chiedo perchè questo '' DIALOGO '' non è stato fatto con Bersani????
88
  • 239
QUICKMAP