Derby: Nicola Traini, quel gol al Liberati da sogno con la maglia del Grifo e il cuore rossoverde

Venerdì 17 Aprile 2015 di Cristiano Natili
Uno dei gol più spettacolari, nella lunga storia del derby umbro, è stato segnato al Liberati da un tifoso della Ternana con però addosso la maglia del Perugia.



L'episodio risale a 44 anni fa, alla sfida del 28 marzo 1971. Protagonista, un doppio ex: Nicola Traini. Autore della rete che annullò il vantaggio rossoverde firmato da Paolo Barison e che decretò il pareggio finale.



A raccontare la vicenda, è proprio il diretto interessato: «Mancavano venti minuti al termine e le fere avevano segnato da poco – spiega Traini - Ricordo questo lancio da circa 40 metri. Corro verso il pallone e, all'altezza del vertice destro dell'aria di rigore, lo colpisco al volo di esterno. Il tiro, potentissimo, si insacca sotto l'incrocio dalla parte opposta. Resta la mia prodezza più bella». L'attaccante marchigiano passò poi alla Ternana. Per lui due campionati in A - con sei gol all'attivo è ancora il miglior bomber del club nella massima serie – e due in B.



Ma la gioia che gli manca è una rete nel derby, però con la maglia rossoverde. Un piccolo neo per lui che, pur essendo nato a Offida nel '48, vive a Terni da oltre 30 anni: «E' andata così, che vogliamo fare? Ho segnato al Liberati per il Perugia, non mi è invece capitato il contrario. Sabato sarò allo stadio: mi aspetto una bella partita e una grande cornice di pubblico. Ma, sia chiaro, il mio cuore non ha dubbi: tiferò Ternana». Ultimo aggiornamento: 18 Aprile, 19:31 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Una mattina in ospedale a leggere libri ai bimbi malati

di Pietro Piovani