Prandelli rivela: «Lasciai a casa Osvaldo
perchè non ritirò la medaglia»

Giovedì 13 Febbraio 2014
Cesare Prandelli
«Ho escluso Osvaldo non perchè avesse litigato con l'allenatore della Roma come molti dicevano, ma perchè era l'unico giocatore che non era andato a ricevere la medaglia». Cesare Prandelli spiega, dopo nove mesi, il motivo dell'esclusione del centravanti appena passato alla Juventus. Il ct azzurro rinunciò all'attaccante, lasciandolo a casa per il suo comportamento al termine della finale di Coppa Italia del 26 maggio scorso, vinta dalla Lazio. Osvaldo, all'epoca attaccante giallorosso, non partecipò alla premiazione e il giorno dopo, via Twitter, definì laziale Andreazzoli, tecnico della Roma nella seconda parte della scorsa stagione. Prandelli applicò il codice etico e non convocò il giocatore per la Conderations Cup che si è disputata nel giugno scorso giugno in Brasile. Ultimo aggiornamento: 23:46 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Una mattina in ospedale a leggere libri ai bimbi malati

di Pietro Piovani