Città tappezzata da cuori rosa, la giornalista indaga e scopre la bella notizia: è il fidanzato che la vuole sposare

Martedì 10 Giugno 2014 di Costanza Ignazzi
Inchiesta a lieto fine per una giornalista dell’Ontario, Stati Uniti. Maryanne Firth, reporter del quotidiano locale Welland Tribune, qualche mese fa ha cominciato ad indagare sulla misteriosa comparsa in città di decine di cuori rosa. A Welland, infatti, dalla fine di aprile apparivano, ovunque e inspiegabilmente, cartelli dipinti con enormi cuori e punti interrogativi. Il gesto di un innamorato disperato? Di un romantico esteta? Maryanne doveva vederci più chiaro e ha quindi lanciato un’inchiesta sui social network, sul sito del giornale e trai cittadini di Welland.



Nessuno sembrava però avere il minimo indizio sulla misteriosa persona che impiegava il proprio tempo a spargere messaggi d’amore senza destinatario per la città. Almeno finché i messaggi non si sono trasformati in indizi ben precisi: come quello che dava appuntamento al parco di Chippawa verso le tre di una domenica pomeriggio che, guarda caso, era proprio la domenica di turno di Maryanne.



La ragazza, armata di macchina fotografica, si è quindi recata sul luogo insieme a molti altri curiosi e, arrivando al parco, si è imbattuta in un uomo con il volto nascosto da una scatola di cartone (sulla quale era disegnato – ovviamente – l’ennesimo cuore rosa) che distribuiva fiori ai passanti. Arrivato il suo turno, Maryanne oltre al fiore ha ricevuto una richiesta di matrimonio: a dare l’appuntamento e, prima, a tappezzare di cuori muri e strade era stato proprio il suo fidanzato Ryan che, smascherato, si è inginocchiato e le ha chiesto di sposarlo. E lei, come in ogni storia d’amore che si rispetti, ha detto di sì tra le lacrime. Ad assistere alla proposta di matrimonio anche parenti e amici invitati dal ragazzo.










“Ryan – ha dichiarato la promessa sposa – mi conosce meglio di me stessa. Sapeva che avrei visto i segni. Sapeva che mi sarei incuriosita e che il mio fiuto giornalistico mi avrebbe portata a cercare di scoprire il segreto. Ma ancora mi chiedo come abbia fatto a nascondermi il suo piano per così tanto tempo”. L’unico problema era che, dopo tante emozioni, Maryanne aveva dimenticato di scattare le foto per l'articolo sul giornale. A quello hanno pensato i passanti e, comunque, il direttore non ha potuto fare altro che essere comprensivo. Ultimo aggiornamento: 17:12