Fradi: “un welfare mix per equità e giustizia sociale”

Fradi: un welfare mix per equità e giustizia sociale
2 Minuti di Lettura
Giovedì 29 Luglio 2021, 11:00 - Ultimo aggiornamento: 23 Agosto, 11:00

Fradi, insieme al suo partner TreCuori, pianifica soluzioni welfare per il territorio di Olbia

Fradi è un’impresa sociale di Olbia che collabora nel mondo delle imprese e del lavoro, con particolare attenzione allo sviluppo locale, sociale ed economico. La sua mission è quella di aiutare le imprese a realizzare il proprio piano di Welfare e di mettere a loro disposizione i più avanzati strumenti digitali e innovativi per la sua gestione, attraverso la promozione, lo sviluppo e la realizzazione di interventi sui territori che mettono al centro la persona, la famiglia e il loro sistema di relazioni, coinvolgendo soggetti interessati a generare cambiamenti profondi nell’economia e nelle comunità. Una buona pratica che può contribuire ad avviare dal basso un piano di sostegno alle attività economiche: “Vogliamo costruire un sistema di welfare mix innovativo che redistribuisca le risorse con equità e giustizia sociale”.

Avere al proprio fianco un consulente esperto garantisce sicurezza, professionalità, ascolto e un supporto costante nello sviluppo di un piano Welfare adeguato alle esigenze delle aziende. La pianificazione di Fradi segue quattro fasi principali:

Analisi

La realizzazione del piano inizia da un’accurata analisi dei reali bisogni di Welfare all’interno dell’azienda. In questa prima fase vengono individuate le aree di intervento o di miglioramento dei servizi già in uso, valutate le proposte e i vantaggi effettivi per l’impresa derivanti dalle agevolazioni fiscali garantite dalla Legge di Stabilità 2016. Attraverso la scelta di alcuni parametri, come i valori, viene così realizzato un regolamento adatto agli obiettivi futuri.

Progettazione di piani di Welfare aziendale

La progettazione del piano di Welfare aziendale inizia dalla valutazione dei beneficiari. Tutti possono servirsi presso i loro fornitori di fiducia, compresi quelli del proprio territorio, e utilizzare diverse modalità di pagamento.

  • Buoni spesa
  • Pagamento diretto da parte di TreCuori
  • Pagamento diretto da parte del datore di lavoro
  • Rimborso, anche parziale

Attivazione del Piano

L’attivazione viene eseguita attraverso la piattaforma TreCuori, piattaforma integrabile con i sistemi aziendali, attraverso la quale il lavoratore può utilizzare la propria area riservata e il suo credito Welfare per scegliere servizi, fornitori e altri beneficiari. Per altri beneficiari si intendono genitori, suoceri, fratelli e sorelle, coniuge, generi e nuore, figli. I beni e i servizi Welfare previsti dalla legge e tra cui possono scegliere sono numerosi e appartengono a diversi ambiti: viaggi e vacanze, sanità e assistenza alla persona, istruzione e formazione, cultura e sport.

Supporto

Fradi supporta inoltre l’azienda nell’eventuale rimodulazione del programma, offrendo un piano di formazione e comunicazione adeguato e, insieme a TreCuori, assistenza ai lavoratori in fase di selezione dei servizi.

L'articolo Fradi: “un welfare mix per equità e giustizia sociale” proviene da WeWelfare.

© RIPRODUZIONE RISERVATA