Fondazione Guido Carli: la Ri-nascita passa dal welfare

Giovedì 26 Novembre 2020

Ri-Nascita Italia è l’evento promosso dalla Fondazione Guido Carli che riunisce le migliori eccellenze del sistema economico del Paese con l’obiettivo di elaborare proposte per il rilancio

L’appuntamento è per il 4 dicembre con Ri-Nascita Italia, evento ideato e voluto da Romana Liuzzo, Presidente della Fondazione Guido Carli, per riunire insieme i rappresentanti di primo piano del nostro sistema economico e produttivo e aprire una riflessione sul superamento della fase di emergenza, dimostrando come si possa rendere quest’ultima persino un’opportunità per lo sviluppo.

“Viviamo purtroppo nella fase ancora acuta di un’emergenza sanitaria che è inevitabilmente anche emergenza aziendale, vissuta nel cuore e sulla pelle delle imprese – ha sottolineato Romana Liuzzo in una dichiarazione rilasciata a wewelfare.it – questo ha due tipi di risvolti: il primo attiene alla prevenzione del contagio nei luoghi di lavoro e che passa attraverso l’adozione di protocolli di sicurezza: il distanziamento delle postazioni, l’utilizzo delle mascherine, la turnazione delle presenze. In seconda battuta, il fenomeno comporta il ricorso allo smart working, che è qualcosa in più del semplice decentramento del lavoro a domicilio. C’è tutto un sistema di disciplina che va riscritto, probabilmente. Perché il passaggio massiccio al cosiddetto home working potrebbe essere l’evoluzione non solo del welfare aziendale ma dei sistemi di produzione in un futuro più ravvicinato di quanto si immagini”.

Nell’ipotizzare possibili e auspicabili soluzioni per la ripresa, il welfare aziendale si pone dunque come elemento imprescindibile di cura e attenzione al benessere delle persone, non solo dei lavoratori: “quella che stiamo attraversando è una crisi senza precedenti –  ha continuato Liuzzo – per questo motivo abbiamo ritenuto necessario scendere in campo non a supporto di questa o di quella parte politica, a favore o contro il governo, ma con un approccio dialettico e improntato alla leale collaborazione, offrendo il nostro contributo in termini progettuali. Intendiamo fare da pungolo proprio nei confronti di chi amministra la “cosa pubblica”, con costruttive osservazioni e proposte per il futuro. Ciò – prosegue la Presidente – nel pieno rispetto dello spirito e della tradizione culturale che la Fondazione ha ereditato dall’economista Guido Carli, uomo di Stato la cui azione è stata determinante per l’avvio del percorso europeo della nostra economia e del nostro Paese”.

Vai al programma dell’evento

L'articolo Fondazione Guido Carli: la Ri-nascita passa dal welfare proviene da WeWelfare.

Ultimo aggiornamento: 9 Dicembre, 13:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA