William e Kate volano in America ma non incontreranno Harry e Meghan

È probabile che William debba affrontare domande su Harry e Meghan da parte della stampa. È il primo viaggio all'estero dopo la morte della Regina Elisabetta

William e Kate volano in America ma non incontreranno Harry e Meghan
di L. Jatt.
4 Minuti di Lettura
Martedì 29 Novembre 2022, 17:31

Il principe e la principessa del Galles non hanno intenzione di vedere Harry e Meghan nonostante entrambi siano diretti verso la costa orientale degli Stati Uniti.
William e Kate voleranno infatti a Boston domani per l’inizio di un viaggio di tre giorni negli Stati Uniti, il cui momento "clou" sarà uno sfarzoso evento di premiazione venerdì, descritto da un insider come il momento del “Super Bowl” del principe.

Meghan e Harry ricevono il premio per i diritti umani per aver denunciato il «razzismo nella famiglia reale»


Gli esperti hanno affermato che è estremamente significativo che il primo viaggio all’estero della coppia dalla morte della regina Elisabetta sia in America, dove cercheranno di “ripristinare l’equilibrio” dopo il danno che Harry e Meghan hanno inflitto con i loro attacchi alla famiglia reale attraverso i media statunitensi. E a sole 200 miglia da Boston, a New York, anche il fratello di William e sua moglie saranno sotto i riflettori, ritirando a New York il premio Ripple of Hope organizzato da un altro ramo della famiglia Kennedy, la figlia di Robert F Kennedy, Kerry.


Nonostante si trovino nella stessa parte del mondo - a pochi giorni di distanza - più fonti hanno affermato che i reali non hanno fatto “piani” per vedersi anche perché sono rimasti a pochi metri di distanza l’uno dall’altro a Windsor prima e dopo il funerale di Sua Maestà e non si ritiene che abbiano trascorso del tempo insieme se non in occasioni formali.

È probabile che William debba affrontare domande su Harry e Meghan, che hanno ripetutamente criticato la famiglia reale. Hanno accusato i reali di razzismo e di aver ignorato Meghan quando era incinta e aveva avuto istinti suicidi. 


La serie Netflix “The Crown” ha resuscitato alcuni dei periodi più travagliati della Casa di Windsor e «si potrebbe dire che la famiglia reale, in particolare per quanto riguarda l’America, ha avuto un percorso un po’ accidentato ultimamente» ha dichiarato Joe Little, caporedattore di Majesty Magazine. «Sono stati oggetto di grandi critiche sulla scia della serie tv “The Crown” e anche dell’intervista a Oprah Winfrey, che non si è riflessa particolarmente bene sulla Casa dei Windsor, quindi penso che sia una buona opportunità, mentre sono negli Stati Uniti, per ristabilire l’equilibrio se possibile».

William e la principessa del Galles, da parte loro, si sono detti «estremamente entusiasti» del viaggio e sono ansiosi di incontrare membri del maggior numero possibile di comunità locali durante la loro visita in una città famosa per la sua comunità irlandese. Oltre a partecipare a un evento speciale con il sindaco di Boston, Michelle Wu, il principe visiterà la John F. Kennedy Presidential Library and Museum con Caroline Kennedy, figlia dell’ex presidente,
il principe e la principessa impareranno a conoscere il lavoro che le organizzazioni locali stanno facendo per mitigare il rischio di innalzamento del livello del mare a Boston e visiteranno i Greentown Labs, nella vicina città di Somerville, per avere un’idea dello sviluppo di tecnologie verdi innovative. Trascorreranno anche del tempo presso Roca, un’organizzazione senza scopo di lucro che sostiene i giovani svantaggiati e vulnerabili.

© RIPRODUZIONE RISERVATA