INSTAGRAM

Vanya Stone, chi è la trentenne tatuatrice romana che accusa Paolo Ruffini

Martedì 7 Gennaio 2020

Vanya Stone è una tatuatrice romana di 30 anni e studentessa di recitazione. Due anni fa si parlò di lei per l'intervista rilasciata al settimanale "Grazia" nella quale raccontava di presunte molestie subite dal regista Fausto Brizzi. All'epoca spiegò di aver presentato un esposto ma che le risposero che non si poteva agire per mancanza di prove.

Oggi la ragazza sgancia "la bomba" a poche ore dall’inizio del programma tv di cui Paolo Ruffini sarà conduttore. Qualcuno sospetta che sia tutta una trovata pubblicitaria proprio per la Pupa e il secchione. Eppure, la tatuatrice romana su Instagram ha circostanziato le sue accuse a Paolo con tanto di foto intime, in un post che poi è stato rimosso. Nel posto la ragazza svelava di essere stata esclusa all’ultimo minuto proprio dal cast della "Pupa e il secchione" per colpa della sua relazione intima (e finora segreta) con Ruffini… E nel momento in cui lui era ancora fidanzato con Diana Del Bufalo.

LEGGI ANCHE....> Paolo Ruffini, Vanya Stone: «Ha tradito Diana del Bufalo con me»
 

Ultimo aggiornamento: 13:09 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Botte per buttare i sacchetti e le dispute rabbiose sul web

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma