GRANDE FRATELLO VIP

Serena Enardu e Pago notte hot al Grande Fratello Vip, ma lui pone un freno all'entusiasmo: ecco perché

Sunday 2 February 2020
Serena Enardu e Pago nottata hot al Grande Fratello Vip, ma lui pone un freno all'entusiasmo: ecco perché

Serena Enardu e Pago sembrano aver fatto pace nella casa del Grande Fratello Vip. La coppia, che si era allontanata dopo la fine di Temptation Island Vip si è riavvicinata dopo le dichiarazioni in diretta della Enardu che hanno scosso Pago, già profondamente turbato e dispiaciuto per la loro separazione. A segnare la riconciliazione è stata una nottata di fuoco. 

Leggi anche > Serena Enardu. Salvo Veneziano accusa: «Al Gf Vip solo per soldi e popolarità. E Pago...»

Durante Temptation Serena aveva manifestato un forte malessere, mettendo in evidenza le mancanze di Pago nel loro rapporto che, secondo lei, a lungo andare lo avevano indebolito. La sua vicinanza con il tentatore e le indecisioni avevano portato la coppia a separarsi dopo il falò, ma da allora Pago non ha mai nascosto il dolore per la scelta di Serena, ma soprattutto ha sempre ammesso di non aver mai smesso di amarla. Molti dubbi sono nati anche a Serena fino a quando non ha chiesto di entrare in casa per stare con il suo ex e provare a ricucire il rapporto.

Gli spettatori hanno votato no, ma a sorpresa (e molte polemiche) alla fine la Enardo è entrata in casa. I due hanno il letto nella capsule room per trascorrere la prima notte di intimità con lei. Nel corso della nottata si sono scambiati abbracci, carezze e probabilmente c'è stato anche qualcosa di più. I movimenti sotto il piumone sono sembrati sospetti, al punto che la stessa produzione ha deciso di spegnere le telecamere al pubblico e censurare quello che stava accadendo nella stanza. Pace fatta?

Non proprio. Il giorno dopo la coppia ha ripreso a parlare dei problemi che li hanno portati a Temptation Island prima e alla rottura poi e Pago questa volta ha chiesto a Serena chiarezza: «Chi mi dice che tra tre mesi non si ripropone sta crisi? Nessuno ha mai detto, e nemmeno io, che tu hai la colpa di questa confusione. La fiducia mia è quella di avere fiducia in una persona che magari domani ci ricade e io non voglio ripassare quello che ho passato. Non voglio stare più così male».

Ultimo aggiornamento: 3 February, 16:25 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma deserta, i controlli e la storia di Marta abbandonata in strada dai vigili (come in una favola)

di Pietro Piovani