CHIARA FERRAGNI

Fedez, bufera per le frasi choc della nonna: «Sono pro-Mussolini». E poi parla di razza

Martedì 14 Gennaio 2020

È già polemica per la prima puntata di Muschio Selvaggio, il nuovo podcast di Fedez e Luis Sal in cui è stata ospite anche la nonna del rapper. La signora Luciana prima si è detta «pro Mussolini», poi fa un commento ritenuto razzista su Bello Figo, rapper di origini ghanesi. «Sei bello però per essere della tua razza» ha detto l’anziana donna. Parole che hanno scatenato le ire del blogger Louis Pisano, connazionale del rapper: «Vaff****lo Fedez per aver postato questo video spacciandolo per tenero e che appoggi la tua nonna razzista del cavolo – la sua reazione su Instagram - Con la frase ‘Sei bello per la tua razza’ lei voleva intendere che solitamente la sua/mia razza è brutta? Ma che ca**o di problemi avete?!». 

LEGGI ANCHE Chiara Ferragni piange per strada: «Guardate che occhi che ho»

Tra argomenti seri e battute, la nonna spiazza il nipote quando si parla di Benito Mussolini. «Io pro, pro, pro», dice la signora. «Ci vuole qua oggi, quello che era prima e non quello che è stato dopo», prosegue. «Io l'ho conosciuto, ho preso un premio da Mussolini. Avevo 6 anni», dice ancora. «Voi pensate al Mussolini che c'è stato dopo, ma all'inizio ha fatto la Marcia su Roma e oggi ci vorrebbe la Marcia su Roma», aggiunge. «Nonna, non puoi dire una cosa del genere. Non sono d'accordo con te», replica Fedez.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Traffico e sveglie all’alba: cosa non ci manca dell’uscire di casa

di Veronica Cursi