Cristina d'Avena: «Un politico sexy? Berlusconi, è affascinante e intrigante»

La cantante lo ha dichiarato durante un'intervista con Igor Righetti alla trasmissione L'Autostoppista di Isoradio

Cristina d'Avena, la confessione a Isoradio: «Un politico che reputo sexy? Berlusconi »
3 Minuti di Lettura
Lunedì 4 Aprile 2022, 13:36

Un politico italiano che reputo sexy? «Ho conosciuto il grande Silvio Berlusconi, è un uomo non soltanto sexy, ma anche estremamente affascinante e intrigante. Ero una ragazzina quando lo incontrai: è una persona straordinaria e dolce». La "confessione" di Cristina d'Avena ha fatto il giro del web in poche ore e ha scatenato ironia e commenti dei social. 

L'apprezzamento della cantante per il cavaliere è arrivato durante la trasmissione la sua intervista con Igor Righetti alla trasmissione "l'autostoppista" in onda dalle 17 alle 18 su rai Isoradio. Questa settimana saliranno a bordo dell'auto più famosa d'Italia anche Massimo Boldi, Mago Forest, Giulio Basoccu, Marco Castoro, Giorgio Porcino, Serena Brancale, Federico Coccia e Dante Caserta e Lorenzo Castelluccio.

L'autostoppista, un classsico su Isoradio 

'L'autostoppistà, in onda dal lunedì al giovedì dalle 17 alle 18 su Rai Isoradio, è una trasmissione ispirata alla commedia 'Il tassinarò diretta e interpretata nel 1983 da Alberto Sordi. In ogni puntata, il conduttore-conducente Righetti offre un passaggio sulla sua auto a personaggi celebri rimasti in panne, ignari, però, di salire a bordo di un prototipo di vettura mai entrato in produzione in quanto anarchico e sovversivo.

Inoltre, è il primo programma radiofonico pet friendly dove il co-conducente è il bassotto Byron, che interagisce con gli 'autostoppistì su temi legati ai diritti degli animali. Il format è nato dalla creatività del giornalista e conduttore radiotelevisivo Igor Righetti, il 'papà' della celeberrima trasmissione quotidiana 'Il ComuniCattivò trasmessa per 12 anni consecutivi su Rai Radio 1 con versioni televisive su Rai2 e al Tg1 Libri su Rai1, e ideatore per Radio Rai, nel 2004, del primo radio reality a livello internazionale 'In radio veritas' al  quale parteciparono anche Mario Monicelli, Renzo Arbore e Giorgio
Albertazzi. 

Da Albano alla Balivo, gli altri ospiti celebri a "l'Autostoppista" 

Tra i 312 'autostoppistì già saliti a bordo figurano, tra gli altri, Mara Venier, Renzo Arbore, Albano Carrisi, Piero Chiambretti, Vittorio Sgarbi, Piero Angela, Renato Pozzetto, Vittorio Feltri, Pupi Avati, Barbara Palombelli, Iva Zanicchi, Katia Ricciarelli, Beppe Severgnini,
Simona Ventura, Caterina Balivo, Adriano Panatta, Mara Maionchi, Giovanni Allevi, Gianfranco Vissani, Santo Versace e Massimo Giletti. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA