Federcia Nargi, dedica social ad Alessandro Matri per l'addio al calcio: «Un nuovo capitolo, pagine meravigiose»

Lunedì 11 Maggio 2020
Alessandro Matri e Federica Nargi (Instagram)

Con un lungo e sentito post dal suo account instagram, Alessandro Matri ha cominciato la decisione di dire addio la calcio giocato. Dopo anni di militanza fra le squadre di serie A il calciatore cambia vita e a commentare la sua scelta è arrivata anche la compagn, e madre delle figlie Sofia e Beatrice, Federica Nargi.

LEGGI ANCHE Samantha De Grenet in formissima dopo la dieta in quarantena: «Ecco come ho fatto»

La scelta per Alessandro è stata improvvisa : “Difficile descrivere le mie emozioni – ha scritto sul social - in questo periodo di isolamento, che per me era anche una pausa in attesa di trovare una squadra. Amici, sorrisi, litigi, pensieri e paure, rancori e gioie, vittorie e sconfitte dei miei 18 anni di carriera mi giravano per la testa senza trovare pace. Ho vissuto un sogno, quello che speri da piccolo e si trasforma in realtà. E’ strano come la conclusione di questo turbine di riflessioni sia uscito dalla mia bocca senza che quasi me ne rendessi conto, ma era lì, ed aspettava solo il momento giusto”.

Poi i ringraziamenti, soprattutto alla famiglia: “Voglio ringraziare tutti: i tifosi, le società di calcio, tutte le persone che mi hanno affiancato e voluto bene, i miei procuratori, in particolare al grande Tullio Tinti, i compagni e gli allenatori, che mi hanno fatto sentire la loro presenza durante il mio percorso professionale, e inondato di messaggi in questi due giorni. Un grazie speciale a Federica, Sofia e Beatrice che mi riempiono la vita, e alla mia famiglia che mi sostiene sempre. Non so cosa mi aspetterà, ho tante idee, speranze e voglia di fare, ma un cosa è certa… non vi dimenticherò mai. Grazie”.
Non mancano naturalmente le belle parole di incoraggiamento di Federica: “Hai deciso di chiudere uno dei capitoli più importanti della tua vita.. fatto di sacrifici, dedizione, passione e soddisfazioni ...Costellato da gioie e a volte dolori, ma in ogni caso sei riuscito ad uscirne sempre vittorioso grazie all’umiltà e all’onestà che ti contraddistinguono. Come cita una famosa canzone...“ un giocatore lo vedi dal coraggio, dall’altruismo e dalla fantasia”.

E tutto questo lo hai dimostrato in questi anni, sul campo così come nella vita di tutti i giorni. Continuerai a dover affrontare nuove sfide e sono certa che le soddisfazioni saranno ancora tante..Ora si apre un nuovo capitolo, ed io ,Sofia e Beatrice saremo qui a sostenerti per scrivere ancora altre pagine meravigliose ♥️... in bocca al lupo amore mio , qualunque sia la tua prossima sfida so che la vincerai ..... @alessandro_matri_32”.

Ultimo aggiornamento: 17:12 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma deserta, i controlli e la storia di Marta abbandonata in strada dai vigili (come in una favola)

di Pietro Piovani