Volpe salvata dopo un investimento, Lady Marion può tornare in libertà

Era stata investita da un’auto, lo scorso mese di dicembre, sulla strada tra Cassino e Sant'Elia Fiumerapido. Quando sono intervenuti gli agenti della Polizia provinciale di Frosinone, coordinati dal comandante Pietro D'Aguanno, le sue condizioni erano disperate. Temendo per la sua vita, l’hanno subito portata in una clinica veterinaria poco distante dal luogo del ritrovamento, nel comune di San Giorgio a Liri: il dottor Francesco Mallozzi ha ricoverato l’animale. Rendendosi conto del quadro clinico molto compromesso, ha sottoposto la volpe a un delicato intervento chirurgico all'arto posteriore, dove presentava una grave frattura. E oggi, dopo settimane di cure e riabilitazione, lady Marion – questo il nome dato all'animale – è pronta a tornare in libertà.
 
«Vogliamo ringraziare il dottor Mallozzi – ha detto il comandante D'Aguanno – per la sensibilità dimostrata e la professionalità con la quale, a titolo gratuito, ha soccorso e curato la volpe. Purtroppo capita molto spesso che cittadini e automobilisti ci segnalino animali selvatici feriti dopo investimenti. Ora la volpe sarà trasferita nel centro di recupero della fauna selvatica, presso il parco Riviera di Ulisse di Gaeta, dove sarà inserita in un recinto di pre-ambientamento prima di tornare libera nel suo habitat naturale».

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Con la febbre in aeroporto non si finisce in quarantena

di Mauro Evangelisti