Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Tutto pronto per la 'Stozza cassinese'. L'associazione Vecchia Cassino celebra il panino della tradizione

Tutto pronto per la 'Stozza cassinese'. L'associazione Vecchia Cassino celebra il panino della tradizione
di Elena Pittiglio
2 Minuti di Lettura
Venerdì 10 Giugno 2022, 18:46

Tutto pronto per la Stozza Day. Domenica si rinnova l’appuntamento dedicato all’antico panino della tradizione pre e post-bellica. A mezzogiorno in punto, in località Sant’Antonio di Montecassino, l’associazione culturale Vecchia Cassino darà il via l'ottava edizione della ‘Stozza cassinese’: il panino casareccio farcito con i prodotti tipici. La storia tramandata dai nonni racconta che i ragazzi erano soliti salire in Abbazia, in particolare, nei giorni di Pasquetta e il 21 marzo, festività di San Benedetto e, una volta lì, degustavano la ‘Stozza’. Una tradizione che l’associazione, presieduta da Antonio Marzocchella, da anni propone con l’intento di valorizzare le antiche tradizioni e tramandarle alle future generazioni. Cassinati e non si ritroveranno a pochi passi dall’abbazia  per celebrare una delle eccellenze della cucina tipica e per trascorrere una giornata all’insegna dell’amicizia. Anche per questa edizione ad assaporare e decretare la ‘stozza top’ sarà la giuria denominata ‘I saggi per gli assaggi’.  Ai giurati è riservato il compito di valutare le ‘stozze’ tenendo in considerazione diverse tipicità: profumo, bontà, aspetto e descrizione fantastica. Ovviamente, tutto in vernacolo cassinese. Le ricette dell’antica tradizione saranno portate all’attenzione dei giurati, che con il patrocinio della ‘Libera Università Boccone’ conferirà il premio e gli attestati di partecipazione al nono anno di corso di laurea in Storia, Arte e preparazione della stozza.

© RIPRODUZIONE RISERVATA