CORONAVIRUS

Controlli incrociati con test sierologici e tamponi, positivo medico di famiglia della provincia di Frosinone

Mercoledì 27 Maggio 2020

«Proseguono le attività per i test sierologici agli operatori sanitari e delle forze dell'ordine. La strategia integrata tra i sierologici e i tamponi si sta dimostrando efficacie nella conoscenza dei contatti e nell'individuazione degli
asintomatici. È stato così individuato un medico di medicina generale nella provincia di Frosinone. Questa attività ci consente di testare ogni giorno 10 mila persone».

Lo ha reso noto l'assessore alla Sanità e all'integrazione sociosanitaria della Regione Lazio, Alessio D'Amato, al termine dell'odierna videoconferenza della task-force regionale per il Covid-19 con i direttori generali delle Asl, aziende ospedaliere, policlinici universitari e ospedale pediatrico Bambino Gesù.

Ultimo aggiornamento: 17:45 © RIPRODUZIONE RISERVATA