Minaccia la ex davanti ai carabinieri e si scaglia contro i militari: arrestato

Minaccia la ex davanti ai carabinieri e si scaglia contro i militari: arrestato
2 Minuti di Lettura
Sabato 25 Maggio 2024, 08:37

I Carabinieri della stazione di Frosinone hanno arrestato in flagranza di reato un 50enne italiano che, in loro presenza, intendeva aggredire la ex-moglie dopo aver minacciato di ucciderla.

L’arresto è stato compiuto, al termine di una giornata rocambolesca. L’uomo aveva telefonato al 112 preannunciando la sua intenzione di recarsi a casa della  ex-convivente per ucciderla. Carabinieri e Polizia si sono recati  presso la residenza della donna  ma di lui, fortunatamente, non vi era traccia.

La donna  si è recata successivamente alla stazione Carabinieri di Frosinone per presentare una denuncia nei confronti dell’ex-marito per le minacce e le vessazioni (fatte di reiterate aggressioni fisiche e verbali) subìte nel corso del tempo.

Poco dopo, tuttavia, in caserma è giunto anche l’uomo, determinato ad attendere la donna all’uscita.

I militari   hanno provato ad allontanarlo, ma lui ha reagito spintonandoli   e sfogando la propria rabbia sull’autovettura in uso alla donna. 

A quel punto è stato arrestatoo per atti persecutori e resistenza a pubblico ufficiale e, su disposizione dell’autorità giudiziaria ed è stato tradotto al carcere di Frosinone.  L'arresto è stato convalidato, con divieto di avvicinamento alla parte offesa e applicazione del braccialetto elettronico. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA