Sicurezza nei luoghi di lavoro, imprenditore nei guai.
L'ispezione in un cantiere a Castrocielo

Sicurezza nei luoghi di lavoro, imprenditore nei guai. L'ispezione in un cantiere a Castrocielo
1 Minuto di Lettura
Giovedì 25 Novembre 2021, 07:55

Controlli a tutela dei lavoratori: guai per un imprenditore. I controlli sono scattati in un cantiere a Castrocielo, dove martedì scorso i carabinieri della stazione di Aquino, con la collaborazione dei colleghi del Nucleo carabinieri ispettorato del lavoro di Frosinone e dei Carabinieri forestale di Pontecorvo, hanno denunciato a piede libero, per violazioni in materia di tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro, un 49enne originario della provincia di Caserta, legale rappresentante di un'azienda di costruzione. Negli accertamenti sul cantiere edile, allestito per la realizzazione di locali commerciali, hanno riscontrato responsabilità penali a carico del casertano, relativamente alle norme per la prevenzione degli infortuni sul lavoro nelle costruzioni e nei lavori in quota. E’ stato altresì rilevato che un solaio di copertura dello stabile in costruzione non era stato posto in sicurezza secondo le normative di riferimento.

Sono state elevate anche sanzioni amministrative per 4.500 euro e l'avvio del provvedimento di sospensione dell'attività imprenditoriale a tempo indeterminato. Infine anche una multa da 400 euro per la violazione delle misure di prevenzione finalizzate a limitare la diffusione del contagio da Covid-19. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA