Sentenza Mollicone, i risvolti dopo l'assoluzione. La difesa Mottola: «Abbiamo querelato 12 persone»

Sentenza Mollicone, i risvolti dopo l'assoluzione. La difesa Mottola: «Abbiamo querelato 12 persone»
di Vincenzo Caramadre
2 Minuti di Lettura
Giovedì 13 Ottobre 2022, 14:39

Incassata l'assoluzione, la famiglia dell'ex maresciallo Franco Mottola della stazione dei carabinieri di Arce, finito a processo insieme ala figlio Marco e alla moglie Annamaria per l'omicidio di Serena Mollicone, passa al contrattacco. In una nota la difesa ha annunciato querele a 12 persone.

"In qualità di portavoce del Pool di Difesa della famiglia Mottola con riferimento al "Giallo di Arce – Omicidio Serena Mollicone", rendo noto che in data 10 ottobre 2022 i signori Franco Mottola e Marco Mottola hanno presentato – disgiuntamente – atto di querela nei confronti di dodici persone che nella trasmissione LE IENE, servizio andato in onda la notte fra il 10 e l'11 luglio 2022, quattro giorni prima della sentenza di assoluzione, hanno propalato pubbliche dichiarazioni che gli stessi ritengono essere diffamatorie, false e pretestuose. Dichiarazioni pubbliche che sono state smentite anche nel corso del procedimento e quindi rivelatesi non veridiche", ha spiegato il professor Carmelo Lavorino, portavoce del pool di difesa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA