GOVERNO

Scuole, strade e frane: 45 milioni
da Governo e Regione
Ecco tutti i progetti finanziati

Sabato 2 Febbraio 2019 di Pierfederico Pernarella
Messa in sicurezza di strade e scuole, boccata d’ossigeno per la provincia di Frosinone: in arrivo circa 45 milioni stanziati dal Governo e dalla Regione Lazio. Gli stanziamenti riguardano due provvedimenti diversi approvati in questi giorni.

Il primo è un decreto interministeriale che in base a quanto previsto dall’ultima legge di bilancio, a partire da quest’anno e fino al 2033, prevede lo stanziamento di 250 milioni di euro all’anno alle Province.
Il decreto è stato ora firmato dal Ministero dell’Interno, Matteo Salvini, che ha scritto ai presidenti delle Province comunicando gli importi stanziati: alla Provincia di Frosinone andranno 6 milioni e 250mila euro da impiegare per la manutenzione di strade e scuole.

Le risorse, spiega il ministro, sono state ripartite in base alle indicazioni dell’Upi (Unione delle province italiane) che a sua volta, dopo il crollo del ponte di Genova, aveva raccolto i dossier delle Province, con l’elenco delle opere da eseguire. Stando al report della Provincia di Frosinone, curato dal dirigente Secondini, servirebbero circa 105 milioni di cui circa 89 milioni per viabilità e ponti e circa 17 milioni euro per le scuole superiori.

Altre buone notizie arrivano dalla Regione Lazio. La direzione Infrastrutture e Mobilità ha approvato la determina con la graduatoria dei finanziamenti per interventi di edilizia scolastica. Per la provincia di Frosinone sono stati stanziati circa 38 milioni e mezzo di euro, 22 gli interventi finanziati, 8 di competenza della Provincia, il resto dei Comuni.

Nel dettaglio sono questi gli istituti superiori interessati:
  • “San Benedetto” di Cassino (4 milioni di euro) 
  • “Baronio” di Sora ( 2,7 mln) 
  • “Simoncelli” di Sora (5 mln) 
  • “Tulliano” di Arpino (2,9 mln) 
  • “Righi” di Cassino (1,1 mln)
  • “Brunelleschi-Da Vinci” di Frosinone (1,7 mln)
  • “Varrone” di Cassino (2,8 mln) 
  • omnicomprensivo di Alvito (3,3 mln)
Per quanto riguarda gli istituti superiori, la Provincia di Frosinone è quella che ha ottenuto più finanziamenti nel Lazio. Altri due sono stati desinati a quella di Viterbo, un altro alla Città Metropolitana di Roma.

Per quanto riguarda i Comuni, questi gli interventi finanziati:
  • istituto omnicomprensivo di via G. Marconi a San Donato (2,4 mln) 
  • scuola elementare di San Giorgio a Liri (950mila euro) 
  • media “Alfonso” di Cervaro (2,1 mln)
  • “Don Bosco” di Sant’Apollinare (1,8 mln) 
  • scuola materna via Bagno di San Vittore (552mila) 
  • elementare di Ausonia (680mila)
  •  “Di Mambro” di Vallemaio (506mila)
  • elementare di Casalvieri (888mila) 
  • materna di Ausonia (650mila) 
  • Bottini” di Piglio (2,4 mln) 
  • scuola media di Arnara (1,3 mln) 
  • “Colasanti” di Ceprano (2,6 mln) 
  • scuola infanzia Badia di Esperia (757mila) 
  • “Gorga” di Broccostella (621mila euro).
© RIPRODUZIONE RISERVATA