Frosinone, scontro sulla Casilina tra due auto e Ape Piaggio: muore un anziano

Domenica 6 Ottobre 2019 di Vincenzo Caramadre
Scontro sulla Casilina tra due auto e Ape Piaggio: muore un anziano
Ancora sangue sulla Casilina: pensionato muore in un incidente stradale. La vittima è Antonio Di Litta, 88 anni, di Castrocielo.

L'anziano intorno alle 9.10 a bordo della sua Apecar stava transitando sulla via Casilina a confine tra Aquino e Castrocielo. Per cause da accertare c'è stata una carambola che ha visto coinvolte l'Apecar e due auto: una Fiat 500 X e una Opel Corsa. L'impatto ha fatto sbalzare fuori dall'abitacolo dell'Apecar il pensionato. L'uomo privo di sensi è rimasto al centro della carreggiata, a una decina di metri dal punto d'impatto. In un attimo il traffico si è paralizzato e sono partite, dai telefonini dei tanti automobilisti presenti sulla Casilina, diverse chiamate di soccorso.
Sul posto è arrivata un'ambulanza della postazione Ares 118 di Pontecorvo e l'auto medica da Cassino, i sanitari si sono subito resi conto delle condizioni disperate del pensionato. Nel tentativo di strapparlo alla morte gli hanno praticato, per diversi minuti, il massaggio cardiaco e, contestualmente, è stato chiesto l'intervento dell'eliambulanza.

Poco prima delle 10 il velivolo del 118 è atterrato lungo la via Casilina. Per il pensionato, purtroppo, non c'era più nulla da fare: il suo cuore ha cessato di battere e i medici ne hanno dichiarato il decesso.
Nel frattempo il tratto di via Casilina, che ricade tra Aquino e Castrocielo, era stato chiuso al traffico dai carabinieri della compagnia di Pontecorvo, intervenuti assieme ai colleghi della stazione di Aquino. Ferite, ma in maniera lieve, anche altre tre persone. Una coppia di mezza età che era a bordo dell'Opel Corsa e il conducente della 500 X.

LE POLEMICHE
Il tratto di strada è stato riaperto solo nella tarda mattinata, quando il magistrato di turno alla Procura di Cassino, la dottoressa Maisto, ha autorizzato la rimozione della salma, trasferita all'obitorio di Cassino, e i carabinieri hanno ultimato i rilievi tecnici per ricostruire l'esatta dinamica di quanto avvenuto. Dolore a Castrocielo, dove risiedeva la vittima dell'ennesimo incidente nel tratto maledetto della Casilina.
L'incidente mortale ha riacceso le polemiche e le richieste di messa in sicurezza del tratto che va dalla rotatoria di accesso all'aeroporto di Aquino e il bivio successivo, in direzione Castrocielo, dove ci sono state decine di stradali, molti dei quali mortali. Ultimo aggiornamento: 7 Ottobre, 13:59 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

La doppia vita dei prof? Basta andare sui social

di Raffaella Troili

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma