Preside morta in uno schianto, cordoglio ad Alatri per la professoressa Francesca Varriale

La preside Francesca Varriale
di Andrea Tagliaferri
2 Minuti di Lettura
Lunedì 5 Ottobre 2020, 01:50 - Ultimo aggiornamento: 16:44

Comunità scolastica alatrense in lutto per la morte improvvisa della professoressa Francesca Varriale, Dirigente scolastico dell’Istituto comprensivo Alatri Primo. 

La preside ha perso la vita per le conseguenze di un terribile schianto in automobile, a ritorno da Alatri, a poche centinaia di metri da casa sua, a Caserta. La tragedia si è consumata venerdì scorso, quando la Varriale ha perso il controllo della sua Fiat Cinquecento, ancora per cause al vaglio degli inquirenti, finendo fuori strada.

L’impatto è stato violentissimo e la quarantottenne è stata immediatamente trasferita dagli operatori del 118 presso l’ospedale di Caserta dove due giorni dopo è morta per le tante ferite riportate nel sinistro.

Immediato il passaparola nella comunità scolastica ieri mattina ad Alatri e, poco dopo, l’ufficializzazione della notizia da parte del sindaco Giuseppe Morini sul canale social del Comune: «A seguito di un grave incidente stradale è venuta a mancare la prof.ssa Francesca Varriale, Dirigente del Primo Istituto Comprensivo di Alatri. Partecipiamo al dolore che ha colpito la famiglia, i suoi amici e la Comunità Scolastica nella quale ha prestato il suo servizio in questi anni, con dedizione e professionalità».

Parole ancor più sentite dall’assessore all’Istruzione Tommasina Raponi che ha lavorato al fianco della preside per quasi due anni anche all’interno della cabina di regia creata per coordinare le attività delle scuole anche a seguito dell’emergenza da Coronavirus.

«La scomparsa improvvisa della dottoressa Francesca Varriale - dichiara la Raponi - mi rattrista profondamente. In questi mesi ho avuto modo di conoscere ed apprezzare le inestimabili qualità sia professionali che umane. La nostra comunità sarà orfana di una presenza inesauribile dedizione e generosità educativa. Spero che il suo riposo possa essere sereno come buono era il suo cuore». 

Attestazioni di stima e cordoglio anche nel casertano dove la professoressa Varriale era stata docente di matematica e vicaria al liceo “Alessandro Manzoni” di prima di arrivare in provincia di Frosinone.

«La ricordiamo tutti per la brillantezza dell’ingegno e l’abnegazione al lavoro”, ha dichiarato la preside del liceo casertano Adele Vairo anche in rappresentanza dell’Associazione nazionale presidi provinciale di Caserta di cui è presidente». 

«Per la comunità del Manzoni è una perdita particolarmente sentita dato che il contatto con Francesca è stato sempre mantenuto fino all’ultimo giorno».

Messaggi di vicinanza anche al fratello della Varriale che dirige l’Istituto Collecini di San Leucio (CE).
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA