Ragazza morta in un incidente sulla Casilina, mercoledì i funerali a Marika Donnarumma

Ragazza morta in un incidente sulla Casilina, mercoledì i funerali a Marika Donnarumma
di Emilano Papillo
2 Minuti di Lettura
Martedì 16 Febbraio 2021, 09:17 - Ultimo aggiornamento: 09:20

Si svolgeranno domani (mercoledì 17 febbraio) mattina alle ore 11 a Ceccano presso la chiesa di San Maria in Fiume i funerali di Marika Donnarumma, la 25enne morta domenica sera in un incidente sulla Casilina, nel territorio di Ferentino. La giovane stava tornando a casa a bordo di un'utilitaria della Hyundai quando, all'altezza del curvone conosciuto come la Casa Stregata, ha perso il controllo del mezzo, ribaltandosi in un fossato. Un fuori strada che non le ha lasciato scampo, malgrado i soccorsi tempestivi.

Marika Donnarumma lavorava nella pizzeria di famiglia, Number One, che si trova nei pressi della stazione ferroviaria di Frosinone. Era molto apprezzata sia per le sue doti di pizzaiola sia per quelle umane. Tutti la conoscevano come una ragazza dal cuore d'oro sempre sorridente e disponibile con tutti. La giovane stava tornando a casa dopo aver trascorso la giornata di San Valentino con il fidanzato e gli amici. Amava molto il suo lavoro in pizzeria, la natura e gli animali. Le comunità di Ferentino, Frosinone e Ceccano unite nel dolore.

La Casilina si conferma una delle strade più pericolose del frusinate. Da anni residenti e automobilisti chiedono interventi per la messa in sicurezza del tratto tra Anagni e Frosinone soprattutto quello nel territorio di Ferentino. Sono state raccolte un paio di anni fa centinaia di firme per chiedere una migliore segnaletica sia verticale che orizzontale ed una migliore illuminazione pubblica. Malgrado le promesse finora però non si registrano grandi miglioramenti. Pochi mesi fa ad un paio di chilometri di distanza dal luogo dell'incidente di domenica si è verificato un altro sinistro stradale nel quale ha perso la vita una bimba di Anagni di appena nove anni.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA