Messa e cittadinanza onoraria per i 40 anni di Serena Mollicone

Messa e cittadinanza onoraria per i 40 anni di Serena Mollicone
di Vincenzo Caramadre
2 Minuti di Lettura
Giovedì 17 Novembre 2022, 08:01 - Ultimo aggiornamento: 20:09

Il 18 novembre Serena Mollicone avrebbe compiuto 40anni. Assassinata nel 2001, a 18 anni, il caso è ancora irrisolto. A luglio scorso la corte d'assise di Cassino ha assolto i cinque imputati, si è in attesa delle motivazioni. Nel giorno del suo quarantesimo compleanno verrà ricordata con una messa assieme ai genitori.

Appuntamento oggi alle 16 presso la chiesa San Bernardo a Rocca D'Arce, dove si terrà una messa. Prima alle 15:30 presso il cimitero di Rocca D' Arce, don Arcangelo benedirà i loro loculi. Ma non è l'unica iniziativa. Domani alle 16 presso il centro polifunzionale di via Fiume a Fontana Liri si terrà un consiglio comunale straordinario dedicato a Serena Mollicone. Due i punti all'ordine del giorno: 1) l'approvazione del progetto del Parco Serena Mollicone in località Fontecupa con la conseguente dichiarazione di pubblica utilità; 2) il conferimento della cittadinanza onoraria post mortem a Serena Mollicone. Al consiglio comunale parteciperanno le massime autorità locali tra cui il Prefetto di Frosinone ed il Procuratore della Repubblica di Cassino ed i familiari di Serena tra cui la sorella Consuelo. Spiega il Sindaco Gianpio Sarracco: «Il tragico evento accaduto a Serena Mollicone ha colpito profondamente il nostro territorio, fu ritrovata proprio dai volontari della Protezione civile Santa Barbara nel nostro comune. Abbiamo deciso come amministrazione, in accordo con i familiari, di voler conferire la cittadinanza onoraria post mortem a Serena in memoria di una giovane vita spezzata brutalmente».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA