Malore in palestra pensionato muore sul colpo

Malore in palestra pensionato muore sul colpo
di Alberto Simone
2 Minuti di Lettura
Martedì 5 Aprile 2022, 07:34 - Ultimo aggiornamento: 09:18

Stroncato da un malore mentre si trovava in palestra. L'episodio si è verificato ieri pomeriggio a Roccasecca. L'uomo si stava allenando quando, per cause da accertare, si è accasciato a terra. Il suo cuore all'improvviso ha smesso di battere. La vittima è un sessantenne molto conosciuto a Roccasecca ma anche e soprattutto a Pontecorvo.
L'uomo, R.P., risulta infatti essere originario di Melfi, una frazione della città fluviale. Sgomento e paura nella palestra dove ieri pomeriggio si trovavano alcune decine di persone per gli allenamenti. Il malore dell'uomo è stato improvviso. Immediati sono stati comunque allertati i soccorsi e in poco tempo nella palestra sono giunti i carabinieri della compagnia di Pontecorvo e i sanitari del 118. Non c'è stato però il tempo di trasferire l'uomo in ospedale, è morto sul colpo. Le sirene dell'ambulanza e dei carabinieri hanno richiamato l'attenzione di molti cittadini scesi in strada per la preoccupazione e per vedere cosa era successo.

Una morte che ha lasciato tutti senza parole. Uno shock per i familiari e per i tanti amici: l'uomo infatti era molto conosciuto nella zona tra Pontecorvo e Roccasecca, dove viveva, ma anche a Cassino, dove ha lavorato per tanti anni alla stazione ferroviaria come manovratore. Da poco tempo era giunto alla meritata pensione e si dilettava ad impiegare il tempo libero negli allenamenti in palestra. Gli accertamenti stabiliranno le cause del decesso, intanto Roccasecca, Pontecorvo e Cassino piangono la morte dell'uomo. Una morte improvvisa così come quella avvenuta a Cassino, sempre durante un allenamento in palestra, nel mese marzo di quattro anni fa quando Arduino Carinci, poliziotto 41enne, si è accasciato durante gli allenamenti. Anche lui ha lasciato due figli piccoli. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA