Litiga con i genitori e minaccia il suicidio, ancora paura al multipiano

Giovedì 26 Settembre 2019
Litiga con il padre e minaccia di togliersi la vita gettandondosi dal parcheggio Multipiano di Frosinone, giovane salvato  dagli agenti della sezione Volanti. A dare l'allarme al centralino del 113 una donna che abita di fronte la struttura e che aveva sentito il ragazzo discutere al telefono con i genitori. 
La signora ha subito lanciato l'allarme e in pochi minuti sul posto sono arrivati gli agenti che hanno fermato il giovane. La polizia ha atteso l'arrivo dei genitori. All'origine della discussione pare ci fossero problemi legati alla scuola. 
Il multipiano di Frosinone nei mesi scorsi è stato teatro di due tragedie. La prima è avvenuto  lo scorso maggio quando Daniele Arduini, un ragazzo di 19 anni di Torrice perse la vita mentre praticava il Parkour.  Sempre nello stesso mese e a pochi giorni di distanza Davide Bologna, un ragazzo di 25 anni che abitava nel capoluogo ciociaro, in preda ad una crisi depressiva si è tolto la vita gettandosi nello stesso punto dove era deceduto.



  © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Noi, viaggiatori compulsivi con destinazione “ovunque

di Mauro Evangelisti

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma