Frosinone, anziana truffata da un falso corriere: apre il pacco e dentro c'è soltanto carta

Frosinone, anziana truffata da un falso corriere: apre il pacco e dentro c'è soltanto carta
3 Minuti di Lettura
Giovedì 20 Gennaio 2022, 00:59 - Ultimo aggiornamento: 01:06

Anziana truffata da un falso corriere che le aveva consegnato un falso pacco. Vittima della truffa, che si è consumata l’altro ieri in una abitazione alla periferia del capoluogo ciociaro, una signora di 80 anni.

Quell’uomo che era sceso dal furgone che riportava sulla carrozzeria la scritta di una famosa ditta che si occupa di consegne merci, le sembrava tanto una brava persona. Così quando le aveva detto che aveva un pacco da consegnare per il figlio e che c’erano 85 euro da pagare, era entrata subito in casa per prendere il denaro. Una volta intascati i soldi il corriere l’aveva salutata cordialmente e se ne era andato. Quando però il figlio di 50 anni si è recato a casa della madre, è caduto dalle nuvole, lui non aveva ordinato nessun pacco. Il sospetto che la madre fosse stata vittima dell’ennesima truffa agli anziani è diventato certezza quando aprendo quello scatolone ha trovato soltanto della carta straccia. Quel pacco che la donna aveva pagato 85 euro non conteneva proprio nulla. L’uomo ha subito cercato di mettersi in contatto con la ditta preposta alle consegne. Ma dalla amministrazione di quella azienda gli hanno fatto sapere che in quella strada non era stato mandato alcun corriere per consegnare la merce. Praticamente coloro che avevano messo a segno l’imbroglio proprio per essere più credibili hanno agito con un falso furgone. Quella scritta a caratteri cubitali sulla carrozzeria del mezzo pesante ha ingannato l’anziana che aveva creduto di trovarsi di fronte ad un dipendente di quella ditta.

Alla povera donna ed al figlio non è rimasto altro da fare che presentare una denuncia presso gli uffici della Questura. Ancora una volta le forze dell’ordine raccomandano, soprattutto a coloro che appartengono alla terza età, di non consegnare denaro a sconosciuti che si presentano come corrieri e che debbono consegnare della merce per qualche familiare. Dietro quei pacchi da consegnare si nasconde sempre la truffa.

Ma. Mi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA