Cultura, torna il "Val di Comino". Proclamati i vincitori, premio anche ad Alessandro Haber

Cultura, torna il "Val di Comino". Proclamati i vincitori, premio anche ad Alessandro Haber
2 Minuti di Lettura
Martedì 19 Ottobre 2021, 13:22 - Ultimo aggiornamento: 13:35

Resi noti i vincitori del XLVI premio letterario “Val di Comino”. Fondato nel lontano 1976 dallo scrittore Gerardo Vacana e considerato tra i più importanti riconoscimenti letterari italiani, taglia quest’anno il traguardo delle quarantasei edizioni.

Ancora oggi è Gerardo Vacana, con il figlio Luigi e gli organizzatori storici del Centro Studi Letterari “Val di Comino”, a portare avanti la manifestazione culturale, che non ha mai saltato una sola edizione: neanche il Covid-9 è riuscito a fermarla.

Ecco i vincitori che riceveranno, domenica 24 ottobre, alle 18, al teatro comunale di Alvito, il premio: per la Poesia Maura Del Serra, con il volume In voce; premio speciale alla carriera a Edith Bruck; per la Saggistica letteraria Alberto Asor Rosa per l’insieme della sua opera; menzione speciale saggistica storica Benedetto Di Mambro con Aenigmata Casinensia; per il Giornalismo Maurizio Molinari, direttore di “Repubblica”; per il teatro Alessandro Haber.

 La giuria del “Val di Comino”, presieduta da Giovanna Ioli, annovera Marcello Carlino, Elio Gioanola e Gerardo Vacana.

La manifestazione, come sempre, dopo un recital dalle pagine dei vincitori, affidato a Dionisio Paglia, omaggerà gli ospiti e i presenti anche con la musica. In cartellone c'è un concerto d’onore, “4 secoli, un contrabbasso”, affidato a Maurizio Turriziani – contrabbasso -, Manuel Caruso – pianoforte -, Maurizio Agamennone – narrazione in voce. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA