Frosinone, truffe e prevenzione: a Piglio i carabinieri incontrano gli anziani

Frosinone, truffe e prevenzione: a Piglio i carabinieri incontrano gli anziani
2 Minuti di Lettura
Giovedì 19 Maggio 2022, 15:02 - Ultimo aggiornamento: 15:07

Prevenzione e sicurezza al centro dell'appuntamento che si è tenuto ieri, nel centro sociale di Piglio, nell’ambito della campagna “difenditi dalle truffe”. I carabinieri della Compagnia di Anagni hanno incontrato gli anziani del luogo.

Sono state affrontate le molteplici varianti delle truffe, fenomeno che, purtroppo, fa registrare soprattutto anziani tra le vittime. Si è parlato in particolare della truffa del falso incidente, di quella dei finti operai del gas e dei sedicenti falsi operatori delle varie società-enti. Un approfodimento ha poi riguardato le truffe online e, nello specifico, sui casi di “phishing”.

«Durante l’incontro - spiegano dall'Arma in una nota - è stata evidenziata la necessità di collaborare con le forze dell’ordine, di contattarle attraverso il 112 (numero unico di emergenza denominato Nue), ogni volta che si verifichino situazioni anomale o comunque di incertezza. Lo slogan “aiutateci ad aiutarvi” è in sintesi il messaggio che i carabinieri hanno lanciato per la prevenzione delle truffe e in particolare vuole raggiungere la fascia di popolazione maggiormente a rischio, rafforzando l'idea che le istituzioni sono costantemente vicine al cittadino».

© RIPRODUZIONE RISERVATA