Furti in casa ad Alatri e a Collepardo, il sindaco chiede più controlli

Furti in casa ad Alatri e a Collepardo, il sindaco chiede più controlli
3 Minuti di Lettura
Giovedì 16 Dicembre 2021, 08:24 - Ultimo aggiornamento: 20 Dicembre, 15:27

Ondata di furti in abitazione tra Alatri e Collepardo, il sindaco Bussiglieri lancia un appello ai cittadini a collaborare.
Nel giro di una settimana, infatti, secondo quanto dichiarato pubblicamente dal primo cittadino di Collepardo, si sarebbero verificati tra i cinque e i sei colpi a danno di altrettante famiglie e la stessa cosa si è verificata ad Alatri nelle contrade di Carano e La Fiura.
I furti in abitazione a Collepardo sono localizzati sia nel centro storico sia in aperta campagna, segno evidente che qualcuno ha messo gli occhi sul paesino ernico e sul circondario, dal momento che le zone di Alatri colpite dai furti sono quelle che confinano proprio con Collepardo. I colpi, tra l’altro, sono avvenuti sia in assenza di persone sia quando in casa c’erano i proprietari ai piani superiori, con evidente rischio per la loro incolumità.


Pare che i ladri si concentrino soprattutto su denaro contante e gioielli, devastando gli ambienti alla ricerca di quanto più possibile per poi fuggire velocemente intascando spesso poche decine di euro. Solo in alcuni casi sono stati asportati anche oggetti di valore come borse e capi di abbigliamento firmati o piccole apparecchiature elettroniche.


L’APPELLO
E’ così che il sindaco Bussiglieri ha lanciato un appello alla cittadinanza affinché collabori e segnali eventuali anomalie alle forze dell’ordine, al fine di intervenire efficacemente e tempestivamente per mettere fine a questa ondata di furti. «Martedì sera l’ennesimo furto, il sesto in pochi giorni nelle abitazioni del nostro comune. In questo momento dobbiamo tutti alzare il livello di guardia e collaborare con le forze dell’ordine affinché i ladri vengano individuati ed assicurati alla giustizia. Sento di esprimere - continua il sindaco - a nome di tutta l’amministrazione comunale i sentimenti di vicinanza e solidarietà ai proprietari che hanno subito il furto. Abbiamo chiesto ai carabinieri, alle altre forze dell’ordine, ai nostri vigili di intensificare i controlli mentre alle altre istituzioni chiediamo un aiuto economico al fine di installare delle telecamere di controllo sul territorio. Sono sicuro che se ognuno di noi farà la sua parte riusciremo a risolvere questo grave problema».

Bussiglieri, come annunciato, ha affrontato la questione con il comandante della stazione dell’Arma di Vico nel Lazio, responsabile per competenza territoriale anche su Collepardo, ricevendo rassicurazioni sulle indagini, che sarebbero in corso in ogni direzione, ma anche sull’intensificazione dei controlli sul territorio.


PREVENZIONE
Monitorata anche la situazione di Alatri, con la Compagnia dei carabinieri impegnata a coordinare le indagini a tutto campo, condotte di concerto tra la stazione ed il Norm, anche attraverso l’ausilio delle immagini registrate dalle varie telecamere di videosorveglianza.

An. Ta.

© RIPRODUZIONE RISERVATA