Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Virtus Cassino, nel test vince Rieti. Il roster si allarga, arriva Campori

Virtus Cassino, nel test vince Rieti. Il roster si allarga, arriva Campori
3 Minuti di Lettura
Lunedì 30 Agosto 2021, 10:40 - Ultimo aggiornamento: 1 Settembre, 00:49

Prima amichevole sabato sera della Virtus Cassino contro la NPC Rieti sui legni del PalaSojourner. E’ finita 87-67 per i reatini. Un test probante e, allo stesso tempo, impegnativo per Teghini e compagni, che si sono ritrovati al cospetto di un club, dato dagli addetti ai lavori, come uno dei principali favoriti per la vittoria del girone C di serie B. Prossima amichevole domenica 5 settembre contro la Virtus Pozzuoli. Intanto continua a passo spedito la preparazione fisica della Virtus Cassino verso il prossimo campionato di serie B. Dopo le visite mediche sostenute venerdì scorso, infatti, è dal 21 agosto che gli atleti si allenano senza sosta in doppia seduta giornaliera per farsi trovare pronti ai primi appuntamenti della stagione. Dopo il primo test della stagione, Lestini e compagni osserveranno un giorno di riposo, per poi tornare in palestra lunedì per preparare il secondo test della stagione, domenica 5 settembre, contro la Virtus Pozzuoli. Martedì 7 settembre, invece, ultimo test contro la Benacquista Assicurazioni Latina, team di serie A2, in vista della prima giornata ufficiale di Supercoppa LNP con Formia, che andrà in scena sui legni del PalaVirtus, domenica 12 settembre alle ore 18:30.

Intanto nuovo arrivo in casa rossoblù. Si tratta di Luca Campori, in forza nella scorsa stagione in serie A2 alla Pallacanestro Forlì. Ala piccola classe ’99, originario di Forlimpopoli, si forma a livello cestistico tra la Mens Sana Siena e la Pallacanestro Forlì, senza dimenticare le due importanti parentesi formative nelle stagioni 2017-18 e 2018-19, tra il Basket Lugo e il Basket 2000 Reggio Emilia. Nelle ultime due annate sportive, veste la maglia della sua città natale, acquisendo minuti ed esperienza a disposizione di coach Dell’Agnello. Un anno che lo vede protagonista e che lo vede conquistare, inoltre, il premio, ad inizio stagione, di miglior under della Supercoppa 2020 di Serie A2.

"Siamo molto felici di aver potuto portare Luca a Cassino - afferma il ds Alberto Manzari - Parliamo di un ragazzo giovane, che negli ultimi anni è molto migliorato in una piazza ambiziosa e storica della pallacanestro italiana come Forlì, e a fronte del nostro progetto tecnico, non potevamo non attenzionare un altro validissimo atleta come lui.” Conclude Manzari:”Un giocatore che fa della grinta e della sua voglia di allenarsi il suo pane quotidiano, e dell’impegno e del sacrificio, qualità che durante la settimana e le partite non vengono mai meno. Fa della difesa, dell’energia e della determinazione, le sue principali caratteristiche, ma crediamo, insieme allo staff tecnico, che possa avere un ruolo di primo piano anche in chiave offensiva. Siamo certi che non ci deluderà”. La società ha quasi completato l’allestimento del roster per la nuova stagione. Adesso coach Vettese sta amalgamando la squadra in vista della coppa Italia e poi dell’avvio del campionato. Ritocchi si faranno in corso d’opera. Il presidente del club Leonardo Manzari è soddisfatto dei rinforzi operati e si aspetta un campionato denso di successi.

An. T.

© RIPRODUZIONE RISERVATA