Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Frosinone, alla villa comunale in mostra "Le gocce dell’immortalità"

Frosinone, alla villa comunale in mostra "Le gocce dell’immortalità"
1 Minuto di Lettura
Domenica 3 Luglio 2022, 15:36 - Ultimo aggiornamento: 16:41

‘Le gocce dell’Immortalità’: è il titolo della personale di Agnieszka Gotkowska allestita alla villa comunale di Frosinone. La mostra è stata inaugurata ieri e sarà visitabile fino al 15 luglio.

Nata a BielsKo-Biala in Polonia, ma da tempo trapiantata in Italia, la pittrice ha trovato nel capoluogo ciociaro la sua seconda patria. Una città che le ha ravvivato la vena artistica, iniziata nell’Istitituo "Julian Falat", dove si è appassionata alla pittura affinando sempre di più le tecniche del cromatismo. Gotkowska vanta studi all’indirizzo artistico del "Pedagogical University of Cracovia", dove oltre a pedagogia, psicologia, filosofia, architettura, ha approfondito aspetti di grafica ed in particolare di disegno.

La mostra è inserita nella programmazione di ‘Provincia Creativa’.

© RIPRODUZIONE RISERVATA