Finisce fuori strada a poche ore dalla festa di laurea, paura per un giovane di Monte San Giovanni Campano

foto
Domenica 18 Luglio 2021, 10:37 - Ultimo aggiornamento: 10:40

Perde il controllo dell’automobile e si schianta contro un albero. Ventiquattrenne di Monte San Giovanni Campano elitrasportato a Latina in codice rosso. Si è laureato martedì e stasera avrebbe dovuto festeggiare l’importante traguardo.

Era alla guida di una Fiat Punto vecchio modello di colore nero e stava viaggiando lungo la strada provinciale Via Per Casamari, a ridosso dell’abbazia cistercense quando ha urtato contro alcuni alberi al margine della carreggiata. L’Incidente, forse provocato dal manto stradale reso scivoloso dalla pioggia, si è verificato ieri pomeriggio poco dopo le 17.30 in territorio di Monte San Giovanni Campano, a pochi metri dal confine con il comune di Veroli.

Immediatamente alcuni passanti hanno provveduto ad allertare i soccorsi sanitari. La telefonata al centralino del 118 è arrivata alle 17.35 e subito dopo sono intervenuti un’ambulanza e un’automedica provenienti dal punto di primo soccorso di Isola del Liri. Nel frattempo, sono arrivati anche i carabinieri del nucleo radiomobile di Alatri e i Vigili del fuoco della caserma di Frosinone. I primi hanno regolato la viabilità e chiuso temporaneamente la strada al traffico, per permettere ai sanitari di soccorrere il giovane. I Vigili del fuoco, invece, hanno provveduto a mettere in sicurezza l’autovettura e coadiuvare le operazioni per estrarre il ragazzo dall’abitacolo.

Il personale sanitario ha preso in cura il ventiquattrenne e ne ha deciso il trasferimento in eliambulanza all’ospedale Icot di Latina in codice rosso per essere sottoposto alle cure del caso. L’elicottero è atterrato in un campo a pochi metri dal luogo dell’incidente e il suo arrivo ha attirato l’attenzione di molti residenti e passanti.

Nel frattempo, sono intervenuti anche i militari dell’Arma della Compagnia di Sora, competenti per territorio, che hanno provveduto agli accertamenti e ai rilievi del caso e a far rimuovere la macchina da un carro attrezzi. Poi la strada è stata riaperta alla circolazione. Il giovane, che martedì scorso si è laureato, ieri sera avrebbe dovuto festeggiare. Fortunatamente dovrà soltanto rinviare a un’altra data.

Maurizio Patrizi

© RIPRODUZIONE RISERVATA