Paura nei campi ad Anagni, il trattore si ribalta: anziano resta ferito

Paura nei campi ad Anagni, il trattore si ribalta: anziano resta ferito
2 Minuti di Lettura
Giovedì 5 Novembre 2020, 07:30 - Ultimo aggiornamento: 11:17

Un anziano residente ad Anagni è rimasto gravemente ferito ad una gamba ed è stato ricoverato all’ospedale di Colleferro, anche se al momento non sarebbe in pericolo di vita, in seguito ad un incidente sul lavoro verificatosi nel tardo pomeriggio di ieri mentre stava lavorando a bordo del suo trattore.
Tutto è accaduto poco dopo le 17, nella zona di Castagnola, località alla periferia sud della città dei papi. Una zona piena di terreni agricoli, nella quale tanti residenti sono abituati a lavorare giornalmente alle proprie coltivazioni. Ed è proprio quello che stava facendo l’uomo. Secondo una prima ricostruzione, mentre stava lavorando con il suo trattore su un terreno di sua proprietà, ha perso all’improvviso il controllo del mezzo. Non si sa ancora se si sia trattato di una manovra sbagliata, magari favorita dalla visibilità non eccezionale, o di una sfortunata casualità determinata dal terreno scosceso. Sta di fatto che il trattore si è improvvisamente rovesciato, finendo su una gamba dell’uomo che era caduto dal sellino. Sul posto, richiamati dalle grida del ferito, sono arrivati i vicini di casa. Quando hanno visto cosa era accaduto, hanno subito chiamato i sanitari, i carabinieri della Compagnia di Anagni, la polizia locale ed i vigili del fuoco di Fiuggi. A prestare i primi soccorsi sono stati gli uomini del 118. Quando hanno visto la gravità della situazione, hanno anche predisposto l’arrivo di una eliambulanza. Non è stato però possibile farla atterrare nella zona proprio per la difficoltà di far abbassare a terra il mezzo nella località di campagna. E dunque l’anziano, ferito ad una gamba, è stato preso a bordo dell’ambulanza e trasportato all’ospedale di Colleferro. Secondo le prime indiscrezioni, le sue condizioni sarebbero serie; l’uomo, però, per fortuna, non sarebbe in pericolo di vita.

Pa. Ca.

© RIPRODUZIONE RISERVATA