Frosinone, torcia e fumogeno accesi
in Curva nord: tifoso denunciato

Martedì 21 Gennaio 2020

Era in programma l’incontro di calcio del campionato di Serie B tra il Frosinone e il Pordonone quando nel settore della Curva nord, riservato si sostenitori di fede giallazzurra, sono stati accesi una torcia da segnalazione e un fumogeno.
Luci e fumo che, in uno scenario notturno, non sono passati inosservati alla polizia, che ha subito fatto partire gli accertamenti. Ora, a pochi giorni dalla fine dell’incontro, giocato il 17 gennaio e terminato in parità 2-2, è scattata la denuncia per un tifoso giallazzurro, ritenuto il responsabile dell’accensione. È stato individuato dalla Digos al termine di un’attività di verifica.
Nei suoi confronti, considerato appartenente alla frangia Ultras del Frosinone, sono state avviate anche le procedure per l’adozione del Daspo, il provvedimento che stabilisce il divieto di accedere alle manifestazione sportive. © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Con la febbre in aeroporto non si finisce in quarantena

di Mauro Evangelisti

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma