Roccasecca, a quattro anni
dalla tragedia riaperto il sottopasso

Lunedì 20 Gennaio 2020

Riaperto il sottopasso di via Toscana a Roccasecca. Il taglio del nastro c’è stato dopo i lavori di messa in sicurezza da parte di Rete Ferroviaria Italiana. Il sottopasso è stato il luogo in cui il 4 dicembre 2014 morirono i coniugi pontecorvesi Vittorio Sardelli di 71 anni e Antonia Venditelli di 63 anni. La loro auto fu risucchiata dalle acque piovane che avevano invaso il sottopasso. Ora la struttura è stata dotata di nuovi drenaggi, di una nuova parete di cemento armato, di nuove griglie e soprattutto di un nuovo impianto elettrico per la messa in funzione delle pompe. «La struttura - ha spiegato il sindaco di Roccasecca Giuseppe Sacco - torna ad essere percorribile». © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Con la febbre in aeroporto non si finisce in quarantena

di Mauro Evangelisti

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma