Schianto sulla Monti Lepini: muore a 34 anni a due passi da casa, cordoglio per Andrea Ferretti

Mercoledì 10 Giugno 2020 di Emilano Papillo
Il luogo dell'incidente

Due paesi attoniti. Patrica: dove è accaduto l'incidente. E Giuliano di Roma che conta un'altra vittima sulla strada, sulla  Monti Lepini in territorio di Patrica appunto.

A perdere la vita, ieri,  un giovane operaio di 34 anni, Andrea Ferretti residente a Giuliano di Roma.L’uomo era in sella al suo scooter T Max di colore nero e stava percorrendo la strada da Frosinone in direzione Latina quando si è scontrato con una Seat Ibiza condotta da un 50enne del posto che procedeva nel senso opposto che, stando ad alcune testimonianze, doveva svoltare per una strada secondaria interna. 

L’incidente è avvenuto ieri  alle ore 16 sulla Monti Lepini all’altezza del rivenditore Auto Bingo. Una zona purtroppo conosciuta per i gravi incidenti stradali, tra i quali anche quello di un ragazzo che tornava da un Capodanno al mare. L’area è ricca di esercizi commerciali ed il lungo rettilineo si presta spesso ad indurre gli automobilisti ad abbassare l’acceleratore. 

Di recente l’amministrazione comunale di Patrica era intervenuta, grazie a finanziamenti regionali, realizzando una nuova illuminazione ed i marciapiedi. Andrea Ferretti, secondo di tre figli, viveva inizialmente con i genitori vicino al locale campo sportivo, ma da poco con la sua compagna Serena si era trasferito vicino al distributore di carburanti del paese. Era un ragazzo molto conosciuto e perbene. Lavorava a Frosinone e nel tempo libero praticava sport. Fino a qualche anno fa era anche un ottimo calciatore nella squadra del paese. 

Tra i tanti amici anche il presidente del consiglio provinciale, Daniele Maura che ha espresso cordoglio e vicinanza alla famiglia per una morte assurda ed inaspettata. L’impatto tra lo scooter acquistato di recente e la Seat Ibiza è stato tremendo. 

Subito gli automobilisti di passaggio ed i residenti e titolari di attività commerciali della zona hanno lanciato l’allarme. Le condizioni di salute di Andrea Ferretti, descritto da tutti come un ragazzo dall’animo buono, sempre gentile e disponibile con tutti, sono apparse subito gravi. I sanitari del 118 hanno provato in tutti i modi a salvargli la vita, ma non c’è stato nulla da fare. E’ morto sul colpo. Troppo gravi le ferite riportate. Ferito ma non grave il conducente della Seat rimasto sotto shock

La Monti Lepini è andata subito in tilt. Il tratto interessato è rimasto chiuso per oltre tre ore e si sono formate file chilometriche. Tanti i messaggi di cordoglio alla famiglia del giovane, papà pensionato, mamma casalinga molto conosciuti a Giuliano di Roma. 

Ultimo aggiornamento: 13:07 © RIPRODUZIONE RISERVATA