Frosinone, debutto dal sapore Mundial: Grosso sfiderà il Parma di Buffon

Frosinone, debutto dal sapore Mundial: Grosso sfiderà il Parma di Buffon
di Beniamino Cobellis
3 Minuti di Lettura
Domenica 25 Luglio 2021, 10:55 - Ultimo aggiornamento: 26 Luglio, 15:47

Avvio con il botto per il Frosinone, che nella prima giornata di serie B, il 21 agosto, affronterà allo "Stirpe” il Parma di Pierluigi Buffon, una delle favorite alla promozione in A. Nella splendida cornice di piazza Trento e Trieste a Ferrara è stato svelato ieri il calendario del 90esimo campionato di serie B. Un inizio subito scoppiettante, dunque: una sorta di big match tra due pretendenti al salto di categoria. D’altronde mister Grosso, appena due giorni fa, parlando del suo Frosinone ha dichiarato: «Vogliamo arrivare lontano». Ma sarà anche una sfida dal sapore Mundial: Grosso e Buffon, campioni di Berlino nel 2006, si ritroveranno da avversari.

Dopo l’esordio contro il Parma, per i canarini prima trasferta a Vicenza, poi in casa contro il Perugia, ex squadra di mister Fabio Grosso, quindi alla quarta giornata gara a Como. Alla quinta i canarini ospiteranno il Brescia, allenato da Pippo Inzaghi, alla sesta giornata trasferta a Reggio Calabria, mentre alla settima ecco una sfida ormai classica in casa contro il Cittadella. All’ottava giornata avversario ancora sconosciuto per il Frosinone, che se la dovrà vedere fuori casa con il Chievo (al momento estromesso dalla B) oppure con chi ne prenderà il posto (molto probabilmente il Cosenza).

Alla nona giornata allo “Stirpe” arriverà l’Ascoli, mentre alla decima trasferta in casa della neopromossa Alessandria, allenata dall’ex mister canarino Moreno Longo. Dall’undicesima alla tredicesima trittico di sfide importanti contro Crotone in casa, Benevento fuori e Lecce ancora in casa. Alla quattordicesima sfida casalinga con il Pordenone, poi alla quindicesima trasferta a Cremona, quindi alla sedicesima allo “Stirpe” sarà di scena un’altra neopromossa, la Ternana. Alla diciassettesima giornata trasferta tosta a Monza, poi match in casa contro la Spal e infine l’andata si chiuderà con la diciannovesima giornata in casa del Pisa.


Questo il primo commento a caldo di Salvatore Gualtieri, direttore area marketing e comunicazione del Frosinone, oltre che consigliere di Lega serie B, presente ieri a Ferrara: «L’esordio con il Parma dal punto di vista dello spettacolo è quanto di meglio ci potesse capitare, mentre dal punto di vista dell’avversario lo è un po’ meno. Questo sarà un campionato speciale perché sarà quello della ripartenza, con il ritorno dei tifosi allo stadio e poi per la qualità delle squadre partecipanti, che ne fanno una sorta di serie A2».

© RIPRODUZIONE RISERVATA