Atina Jazz, Nick the Nightfly per il tributo a Coccoluto

Atina Jazz, Nick the Nightfly per il tributo a Coccoluto
3 Minuti di Lettura
Sabato 24 Luglio 2021, 00:39 - Ultimo aggiornamento: 17:18

Atina Jazz omaggia Claudio Coccoluto. In attesa di assistere al concerto di Sergio Cammariere, inizialmente previsto per il 17 luglio ma rinviato a causa delle condizioni meteo avverse a domani sera, la penultima serata della XXXV edizione di Atina Jazz riserva il tributo a un grande “artigiano” della musica come amava definirsi Claudio Coccoluto, dj morto a Cassino lo scorso 2 marzo. Proprio in piazza Marconi, la stessa dove verrà ricordato stasera, il 28 luglio di nove anni fa si esibiva un trio inedito composto da Claudio Coccoluto, forse il dj italiano più conosciuto nel mondo, Enzo Pietropaoli, vincitore del premio “Top Jazz” come miglior contrabbassista e infine Luca Aquino, giovane trombettista, premiato anche egli qualche anno prima come miglior nuovo talento nel Top Jazz. Per l'occasione salirà sul palco Nick the Nightfly 5et.

Atina Jazz vuole ricordare Coccoluto “intanto perché Claudio è stato un grande figlio della nostra terra e questo è il principale motivo” ha detto il direttore artistico del Festival, Leonardo Manzari “e poi perché, sin da quando l’idea è balenata ad Alessandra (Casale, la presidente della Pro Loco di Atina che organizza il Festival di Atina Jazz) e a Daniele (Bartolomucci, Direttore generale del Festival e sicuramente il deus ex machina della manifestazione atinate) in una delle prime riunioni del direttivo di Atina Jazz di quest’anno – continua Manzari - ho cercato di dare un senso artistico alla sua presenza qui tra noi in Piazza Marconi”.

Il Festival nazionale dei Conservatori di musica – Città di Frosinone chiude i battenti dell’ottava edizione con Marco Martellini e l’Espatrio (Rovigo-Vicenza) e Gruppo d’Insieme (Pescara). La formazione di Marco Martellini proporrà la formula del cantautorato rivisitato in chiave pop in connubio con la musica jazz. Originale, invece, la musica del Gruppo d’insieme che si esibisce anche in brani di Charles Mingus dal sapore blues e psichedelico.

A Ferentino, terza serata di “Fiati in concerto – Visioni”, kermesse musicale promossa dall'amministrazione comunale con il patrocinio della Pro-Loco e organizzata dall’Associazione Banda Musicale Città di Ferentino con la direzione artistica del maestro Alessandro Celardi. Sul palco della rassegna si esibiranno alcune eccellenze territoriali: una formazione cameristica, il Decimino dell’Orchestra di Fiati Città di Ferentino e la Amaseno Marching Band, diretta dal maestro Natalino Como, formazione ad alto impatto coreografico, di tradizione tipicamente statunitense.

Gran finale del Festival dello Sport Raccontato a Veroli. Stasera, alle 21, in piazza Salome, verranno premiati e proiettati i cinque corti finalisti del concorso di cortometraggi “Decimo minuto” e il corto fuori concorso “Klod”. Intervista al regista Giuseppe Marco Albano.

Oggi, alle 19, nella sala della Ragione del Comune di Anagni, il professor Paolo Carnevale terrà la prima delle sue “Lezioni di volo”. Per questo primo dei cinque appuntamenti in programma, parlerà di Dante e dei tre canti politici della Divina Commedia.

A San Donato Val di Comino, stasera, alle 21.15, nel giardino del palazzo comunale, per la terza edizione della rassegna di letteratura e teatro "Le Nuvole Teatro incontra", è in programma “Gennaro Calabrese Show”, spettacolo teatrale comico scritto da Gennaro Calabrese che ne è anche il protagonista.
An. Mag.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA